Italian Football League – I Rhinos vanno ai palyoff

Pubblicato il autore: Guido Baroni Segui

logo1 (1)In questo scorso fine settimana nelle gare dell’Italian Football League come previsto grande spettacolo e emozioni, come da previsioni. Il derby giocato a Milano ha visto vincere i Rhinos che hanno giocato contro i Campioni d’Italia, in una gara piena di suspance, bel gioco, che ha fatto divertire il folto pubblico presente al Vigorelli. Gli avanti dei neroarancio si sono subito messi in ottima mostra, condotti dall’otttima regia di di TJ Prior, il che ha fatto si che  Gementi e Gavazzi  di concretizzare al meglio la fase di gioco finale, subito nel primo tempo. Subito c’é stata perö la risposta avversaria, Johanatan Dally  ha dato la giusta spinta agonistica alla sua squadra per rimontare, ma la bella e gagliarda difesa dei rinoceronti  ha contenuto il orte pressing.  consentendo ai Rhinos di chiudere  la prima parte sul 16 a 7.                                                                                                                Nella seconda parte i Marinai hanno voluto dire la loro, e nel momento decisivo della gara, Pryor in corsa,  ha fatto il TD, dando una bella stroncata agli avversari. Ma i con coraggio si sono riportati di nuovo sotto, , riducendo il distacco con Vezzoli.  Poi quando Bonanno va a segno i Rhinos  si trovano avanti di 15 punti, quando mancano cinque minuti al termine. Adesso dally pesca Di Tunisi pronto in end e porta il punteggio 22 a 30.. Cüe comunque ancora spazio per la rimonta, ma l’onside kick messo in atto dagli avversari non da i suoi frutti, adesso i Rhinos controllano la gara e vincono meritatamente, soffrendo un po. Nelle altre gare: ad Azzano i Lyons perdono pesantemente 38 a 0 con  i ben ritrovati Panthers, , con ilprimo tempo che si chiude sul 21 a 0 a loro sfavore.                                                                             Nella ripresa la reazione  nero oro va a infrangersi contro il nuovo arrivato americano  di parma Martinek  che fa il 28 a 0 per i suoi. Poi arrivano le altre marcature di  Diaferia,  e Maccaferri. Le Aquile a Ferrara invece si sbarazzano senza problemi dei 55 a 7 dei Briganti con continue offensive in avanti, , guidati da un super Nicolo Scaglia e da Turrini e Mingozzi. Invece a Bolzano i Giant superano i Giaguari 22 a 14, con le squadre che nella prima parte non sono molto incisive. I Giant si portano pero sul 14 a 0 grayie a una super prova di  Guariento formidabile cecchino. Nel secondo tempo la partita si vivacizza, le difese tengono bene i rispettivi attacchi, , con gli altoatesini che da soli si creano guai,                                                                                                 Un fumble di  di Adams e  un field goal sbagliato da  Guariento  consentono agli altoatesini di riportarsi sotto, e con la segnatura di Juliano arrivano a meno sei. Poi passano i minuti e allo scadere tempo la safety di  Eriodi chiude le speranze avversarie.  Da Ancona invece arriva una grande sorpresa, i Dolphins  battono con una grande e orgogliosa partita i primi della classe  Marines in una gara molto combattuta per 45 a 32.                                                                       IFL /Italia Football League   – WEEK 10 /Risultati: Seamen – Rhinos 22-30, Dolphins – Marines 45 – 32, Giants – Giaguari  22-14, Azzano – Lions 0-38, Aquile – Briganti 55 – 7.

potrebbe interessarti ancheBocce: accordo tra la Federazione italiana e quella degli sport paralimpici dell’intellettivo

 

potrebbe interessarti ancheSci di fondo, Mondiali Seefeld 2019: Pellegrino argento nella sprint, trionfa il norvegese Klæbo. Al femminile vittoria per Falla

notizie sul temaCalcio a 5 Serie C2 Sicilia, nel girone A è festival del gol: in testa è lotta Alqamah – CanicattìMartina Dogana, nata per il triathlonCalcio a 5 Serie C1 Girone A Sicilia, Nuova Pro Nissa inarrestabile. Sorprese nelle retrovie
  •   
  •  
  •  
  •