Rally di Finlandia, attenti a quei due: Lappi e Ferm si confermano imbattibili

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

drivers-lappi-ferm-gallery-04-970x485-original1

Ormai sembrano davvero imbattibili: Škoda Motorsport ha dominato anche quest’anno il Rally di Finlandia nella categoria WRC2. Straordinaria la performance della Fabia R5 guidata dalla coppia finlandese Esapekka Lappi e Janne Ferm. Per loro si tratta di un successo ottenuto tutto in casa, il secondo consecutivo in questo specialissimo rally dal sapore certamente particolare. Ma le buone notizie per il team Skoda non finiscono qui. Il successo della casa automobilistica è stato completato sul podio da un’altra Fabia R5, quella del team TGS Worldwide OU con Teemu Suninen e Mikko Markkula.

La 66^ edizione del Rally di Finlandia, disputato nell’ultimo fine settimana, ha visto il totale dominio della Skoda in categoria WRC2 con la sesta vittoria consecutiva della Fabia R5 ottenuta, come detto, dai piloti Esapekka Lappi e Janne Ferm di Škoda Motorsport, che hanno bissato il successo dello scorso anno, grazie ad una prestazione davvero autoritaria e di grande spessore.

potrebbe interessarti ancheUstica l’isola del baseball e del softball

Lappi e Ferm hanno vinto 7 PS nella prima giornata, stabilendo già all’inizio un grande solco tra loro e gli avversari, mentre le altre vittorie in 5 PS hanno consentito alla coppia finlandese di avvicinarsi alla vittoria finale con grande autorevolezza. Un rally che non ha avuto storia, quindi, con gli avversari tenuti saldamente a bada durante tutte le giornate della manifestazione. La vittoria di Lappi e Ferm è stata la vittoria della classe, della tecnica e della grande resistenza. I due sono riusciti sempre con successo a domare un percorso davvero spettacolare ed impervio, dando dimostrazione di grande forza e coraggio. Il loro affiatamento sembra aver raggiunto davvero livelli stratosferici.

Ricordiamo che per loro si è trattato della sesta vittoria consecutiva dopo quelle nei Rally di Messico, Argentina, Portogallo, Italia e Polonia. Ma il successo di Skoda è stato davvero completo, grazie anche al secondo equipaggio di Skoda Motorsport in gara, quello formato dagli svedesi Pontus Tidemand e Jonas Andersson, grandi protagonisti della gara ma alla fine, per pura sfortuna, di poco fuori dal podio.

Ma non c’è tempo per troppe recriminazioni: Il Direttore di Skoda Motorsport, Michal Hrabánek, si è detto molto felice per gli straordinari risultati ottenuti: “Al Rally di Fiilandia abbiamo assistito ad una performance quasi perfetta dell’intero team. Oltre alla vittoria dell’equipaggio ufficiale, c’erano quattro nostre auto tra i primi dieci posti della classifica. Buona performance anche da Pontus Tidemand e Jonas Andersson che hanno pagato uno scotto a fine gara, mancando il podio per un soffio”. 

potrebbe interessarti ancheEuropei di nuoto, l’Italia si congeda con 5 medaglie: 1 oro, 3 argenti e 1 bronzo

Da sottolineare l’ottima affidabilità della Fabia R5 che è risultata la vettura migliore dell’intera categoria, dando dimostrazione di massima potenza e vincendo 20 delle 23 gare del rally in Finlandia. Una grande prova di forza che ha annichilito tutti gli avversari e mandato in visibilio le migliaia di sportivi e appassionati che hanno attraversato con la solita passione di sempre i tracciati più tradizionali del rally finnico.

Il prossimo appuntamento è fissato per il Rally di Germania, in programma dal 19 al 21 agosto. Poi, dopo la pausa estiva, si ripartirà di slancio con i rally di Francia (2 ottobre) e di Gran Bretagna (30 ottobre). Le emozioni, insomma, non finiranno di certo qui.

notizie sul temaEuronuoto: Glasgow consacra la Carraro nei 100 rana femminili, Pellegrini beffataNuoto:Europei di Glasgow in vasca corta.Le azzurre sono donne meravigliose, dalla Quadarella alla Pellegrini passando per la Pilato e la Carraro,finendo con la Caramignoli,senza dimenticare la Cusinato e tutte le altre,il futuro è assicurato.WWE: tutto quello che c’è da sapere sulle Survivor Series 2019
  •   
  •  
  •  
  •