WWE, Stephanie Mcmahon: “Potrei tornare a lottare”

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso
WWE, Stephanie Mcmahon

WWE, Stephanie Mcmahon

Stephanie Mcmahon apre le porte ad un possibile ritorno sul ring

Durante il tour inglese, uno dei principal owner della WWE, Stephanie Mcmahon è stata intervistata dal “The Mirror”, giornale britannico. Ecco gli highlights dell’intervista:

Sulla volontà di tornare a combattere sul ring: “Amo assolutamente gli aspetti delle performance sul ring. E’ davvero un onore essere li con molti atleti e prendere bump o raccontare la storia del match. Non sono la miglior ma amo essere dentro, perciò se ci sara nuovamente un’opportunità di farlo sicuramente la accoglierò.”

Il suo ultimo match in WWE risale a Summerslam 2014 quando affrontò in un match singolo Brie Bella. La Mcmahon riuscì a vincere in quel match grazie all’interferenza, a sorpresa, della sorella gemella di Brie, Nikki, che colpì la sorella con un gomito. Stephanie capitalizzò l’occasione connettendo con un Pedigree, mossa finale del marito, portando a casa il match. Durante i primi anni 2000, Stephanie ha anche conquistato il titolo femminile. Pur non avendo un background da wrestler, Stephanie ha sempre dimostrato grande dedizione ed impegno nelle prestazioni in ring presentando così match di media-buona qualità.

Su quanto si diverta nel suo personaggio attuale: “Amo essere cattiva. E’ il mio (personaggio) preferito. Più loro fischiano, più sto facendo un ottimo lavoro. Ed è divertente avere un contatto e un’interazione con i fan. Quando loro festeggiano e cantano, avere quel microfono nella mia mano e interagire con loro e a volte essere capace di metterli fuori guardia, non c’è sensazione migliore.”

Durante gli ultimi anni, Stephanie ha interpretato più e più volte un personaggio piuttosto rude e irrispettoso verso i fan nella stable dell’Autorithy con suo marito Triple H. Dopo il WWE Draft dello scorso luglio, il roster unico è stato diviso in Monday Night Raw e Smackdown live. Stephanie è attualmente commissioner di Raw, figura di controllo insieme al General Manager.

Se fosse rimasta sorpresa dal gran numero di talenti nel UK quando ha visto il WWE UK Championship match:
“Sono rimasta sorpresa dalla gran quantità di talento. Credo che abbiamo inziiato a scavare e aprirci e quasto grazie al mio marito, Triple H, Paul Levesque, e il suo incredibile team, che lavoro per lui su una base di reclutamento. Davvero guardando a tutte le varie promotions e guardando agli atleti che sono li fuori. Credo che 205 Live (show dedicato ai Cruiserweight) è stato il primo vero sguardo nei confronti di chi è li fuori (a lottare) e certamente lo UK Championship è stato un torneo incredibile. Ciò dimostra che c’è molto potenziale non sfruttato.”

Ricordiamo che Stephanie Mcmahon non appare negli show WWE da Wrestlemania 33 quando durante il match ,tra suo marito Triple H e Seth Rollins, è stata lanciata su un tavolo fuori dal ring facendo un bel salto. Dal Raw dopo Wrestlemania fino ad oggi, Monday Night Raw è stato guidato dal General Manager, Kurt Angle, mentre Stephanie, la commissioner, è rimasta ai box. Si attende che la figlia di Vince Mcmahon torni a breve negli show WWE.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: