UFC, Jon Jones e Alexander Gustafsson si attaccano su Twitter

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
UFC, Jon Jones

UFC, Jon Jones

UFC, Jon Jones. Solamente qualche giorno fa, vi avevamo riportato delle pesanti dichiarazioni post-match di Alexander Gustafsson ai danni dell’ex campione dei pesi mediomassimi, Jon “Bones” Jones. Gustafsson, dopo aver vinto il match a UFC Stockholm contro Glover Texeira per KO al round 5, ha provocato in conferenza stampa l’ex campione di categoria con dichiarazioni particolarmente forti. La risposta di Jones non si è fatta attendere visto che ieri, l’ex campione ha risposto a toni con alcuni tweet a Gustafsson. Nella giornata di oggi è arrivata una contro risposta da parte dello svedese sempre su Twitter.


Ecco le parole di Jon Jones rivolte a Alexander Gustafsson 

potrebbe interessarti ancheMMA, Khabib Nurmagomedov lancia la sfida a Mayweather

Tweet 1: “Non sono un campione perchè non sono una brava persona? Tu non sei un campione perchè non vinci i match titolati.”
Tweet 2: “Ed ecco una informazione, non hai perso con me e DC per il cardio, ma a causa della tua mancanza di cuore. Naturalmente sarai con DC, prega per lui mentre sarai li.”
Tweet 3: “Non sono un campione perchè non ti piace la mia personalità? Fanc***.”
Tweet 4: “Jon Jones non è una brava persona”, sembri proprio un fott*** dork. Congratulazioni per il fidanzamento comunque, donna bellissima.”

potrebbe interessarti ancheConor McGregor arrestato a New York, il video dell’aggressione ai colleghi

La contro risposta di Gustafsson all’ex campione

Ecco, invece, la risposta di Gustafsson che ha risposto in merito al terzo tweet di Jones dove lo ha accusato di aver perso contro lui a causa della sua mancanza di cuore.
Lo svedese ha così risposto: “No mio caro, contro di te è stato per l’assenza dell’USADA (Gustafsson fa riferimento alla sospensione di un anno di Jones a causa di un test positivo ad una sostanza dopante).
 Sul proprio appoggio a DC, Gustaffson ha poi aggiunto: “Sto con DC ma voglio che sia tu a vincere e dopo che ti batterò, ti prometto che pregherò per te. Contento ora?

Jon Jones ha poi concluso con un ultimo tweet dicendo: “Sono io o questa me*** non ha alcun senso?”
Una vera e propria sfida a parole quella tra Alexander Gustafsson e Jon Jones. Una sfida a parole che potrebbe poi tramutarsi in una nuovo match tra i due nell’octagon. Chiaramente tutto dipenderà dall’esito del match titolato tra Daniel “DC” Cormier, attuale campione, e lo stesso Jon “Bones” Jones del prossimo fine luglio, a UFC 214. Un’eventuale vittoria di Jones aprirebbe le strade per un rematch fra i due atleti.

Come terminò il primo match tra Alexander Gustafsson e Jon Jones ?

Ricordiamo che Jones e lo svedese si affrontarono a UFC 159, nel settembre 2013 (circa 4 anni fa). Gustafsson è l’unico atleta fino ad oggi che è riuscito a mettere in seria difficoltà Jones che in quel match riuscì a vincere solo per split decision. Le grandi abilità nello striking, la stessa altezza e il footwork dello svedese misero in seria difficoltà l’americano che riuscì a portare a casa il match solamente dopo un quinto round dominato. Non resta che attendere UFC 214 per scoprire quale sarà il futuro di questi due atleti e se lo loro strade si incroceranno nuovamente.

notizie sul temaBrock Lesner dopo WrestleMania pronto al ritorno in UFCMMA : Floyd Mayweather Jr vs Connor McGregor , possibilità di un rematch nella “gabbia”?MMA,UFC 220 : la favola di Francis Ngannou non ha un lieto fine, Miocic ancora campione
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: