Lindsey Vonn hackerata, online foto private e intime con Tiger Woods

Pubblicato il autore: Matteo Deklan Cecchetti Segui

A volte lo sport può contaminarsi nel gossip sfociando poi in risvolti penali e giudiziari. Diciamolo è il costume di oggi, discutibile certo ma nell’immaginario contemporaneo i social e gli spezzoni di vita condivisi con il globo sono quasi irrinunciabili. Quasi irrinunciabili perché bisognerebbe spesso astenersi dal proprio ego o meglio depennare comportamenti che se pur in piena facoltà potrebbero essere oggetto di malintenzionati.

Lindsey Vonn  Tiger Woods  sono solo gli ultimi sportivi in ordine cronologico ad essere cadute nelle mire di hacker disposti a decriptare smatphone o mail per svelare dettagli reconditi di vita privata. Ricordiamo tutti le foto accattivanti della bella giornalista di Sky Sport Diletta Leotta. Per qualche giorno i suo bollenti scatti sono state le foto più cliccate della rete e lo scalpore conseguito ha accresciuto esponenzialmente la popolarità del volto noto dello sport via etere. Gli hacker gongolano sui pettegolezzi e se pur labile spesso la linea di demarcazione tra lecito e illecito viene superata. E c’è chi ne approfitta. Il sito internet Celeb Jihad, non a caso, ha subito divulgato foto inequivocabili in cui l’aitante golfista appariva senza veli. Gli avvocati, e aggiungiamo i due protagonisti, già si sfregano le mani per la probabile pioggia di denaro che sarà la conseguenza più plausibile per le denunce in fase di studio dal pool di avvocati personali delle due celebrities

  •   
  •  
  •  
  •