AiutiamoLI, le iniziative sportive a favore di Livorno

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

AiutiamoLI, le iniziative sportive a favore degli alluvionati di Livorno

Giorgio Chiellini insieme al fratello e al professore livornese Lamberto Giannini hanno fondato il progetto AiutiamoLI con l’intento di raccogliere fondi a favore delle persone danneggiate dall’alluvione di sabato scorso. L’iniziativa coinvolge molti sportivi di tutte le discipline, che hanno aderito volentieri per aiutare la città

AiutiamoLI: il derby del cuore Livorno-Pisa, nuoto, rugby, pallavolo

Un’iniziativa molto importante verrà organizzata lunedì 2 ottobre con un derby del cuore Livorno-Pisa allo stadio dell’Ardenza Armando Picchi, con protagonisti giocatori del passato e di oggi. L’intero incasso del match sarà devoluto all’associazione AiutiamoLI per la ricostruzione delle zone devastate della città e altre iniziative, attentamente monitorate da un comitato di vigilanza. Ieri a Livorno c’è stato un summit all’hotel Palazzo dove sono intervenute molte vecchie glorie del calcio labronico, come Andrea Luci, Igor Protti, Lorenzo Gonnelli e Luca Mazzoni. Livorno si vuole rialzare e tornare al più presto alla normalità come ha detto l’ex numero 10 Protti. Al summit erano presenti molti esponenti dello sport livornese e non, oltre ai fratelli Chiellini che hanno lanciato il progetto.

Tutte le iniziative sportive benefiche

All’hotel Palazzo non era presente il presidente del CONI Malagò perché si trova in Cile, ma si è detto disponibile ad aiutare Livorno. Il delegato provinciale Giovanni Giannone ha avuto parole di cordoglio per le nove vittime dell’alluvione, in particolare per la famiglia di Martina Bechini, figlia di Luciano Bechini ex segretario del CONI di Livorno e del centro di Tirrenia. Il CONI metterà in piedi molte iniziative, ed ha istituito un fondo per sostenere le famiglie in difficoltà e permettere ai figli di continuare l’attività sportiva. I ”bimbi della mota” come vengono chiamati a Livorno i volontari che stanno cercando di ripulire la città dalle tonnellate di fango che hanno invaso ogni cosa, sono stati ringraziati da tutti gli intervenuti, qualcuno tra le lacrime visibilmente commosso. L’associazione del rugby di Livorno devolverà una parte del ricavato dei biglietti della prima giornata del campionato alla raccolta fondi, così come la pallavolo, che farà pagare un biglietto al primo turno dei campionati giovanili. La federazione nuoto livornese sta organizzando un meeting che a novembre dovrebbe richiamare numerose stelle della nazionale italiana e ci sono moltissime altre iniziative parallele che devolveranno il ricavato ad AiutiamoLI. Il presidente del Livorno Calcio Spinelli si è attivato su molti fronti e ha deciso di donare all’associazione l’intero incasso della partita contro la Lucchese che si sarebbe dovuta giocare domenica scorsa ma è stata rimandata al 20 ottobre. Il 12 novembre prossimo ci sarà una partita di beneficenza tra una squadra locale e una selezione di ragazzi del programma televisivo ”Amici” e si pensa di devolvere l’incasso del derby di campionato tra Livorno e Pisa del 26 novembre all’iniziativa. L’idea è stata presa subito in considerazione, perché i tifosi del Pisa e del Livorno sono uniti in questa tragedia e non è la prima volta che accade di remare nella stessa direzione, nonostante la storica rivalità di campanile. Alla riunione dell’hotel Palazzo erano presenti molti rappresentanti del Pisa Calcio, la devastante inondazione ha creato parecchi danni anche a Pisa e persone comuni, autorità e associazioni si sono unite per far fronte alla ricostruzione delle zone devastate e soprattutto aiutare chi ha perso i propri cari e tutti i propri averi.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •