Ginnastica artistica: medaglie per Meneghini e Grisetti alla MassiliaCup

Pubblicato il autore: Samira Segui
Ginnastica artistica | Elisa Meneghini

Elisa Meneghini

Massilia Cup di ginnastica artistica: Meneghini argento al corpo libero e Grisetti bronzo alle parallele

Il weekend del 18/19 novembre si è svolto a Marsiglia il consueto appuntamento con la Massilia Cup di ginnastica artistica, organizzata dalla Elite Gym Massilia.

L’Italia ha schierato Elisa Meneghini, Giada Grisetti, Francesca Noemi Linari e Sara Berardinelli, reduce dal suo primo campionato del mondo a Montreal che si è svolto ad ottobre.
Nella gara a squadre la nazionale italiana si è aggiudicata il quarto posto in classifica con un totale di 153,750 punti. Prima la Francia, seconda la Russia e terzo il Canada.

Nella classifica individuale invece la migliore ginnasta in assoluto è stata la russa Angelina Simakova, seguita dalla francese Melanie De Jesus Dos Santos e la canadese Ana Padurariu. Tra le italiane la migliore ginnasta è stata Giada Grisetti che ha conquistato il settimo posto; dodicesima Francesca Noemi Linari e sedicesima Elisa Meneghini.

Classifica a squadre
1. Francia 161.700
2. Russia 159.000
3. Canada 1 154.750
4. Italia 153.450

Classifica individuale
1. Angelina Simakova (RUS) 55.500
2. Melanie De Jesus Dos Santos (FRA) 54.150
3. Ana Padurariu (CAN) 53.900
..
7. Giada Grisetti (ITA) 51.750

La seconda giornata è stata dedicata alle finali di specialità. Per l’Italia Giada Grisetti alle parallele, Elisa Meneghini al corpo libero e Sara Berardinelli alla trave.

Finale al volteggio
Laurie Dénommée si è aggiudicata il titolo di specialità con una media di 13.417 punti. Seconda in classifica Sophie Marois con una media di 13.333 punti e terza Amy Blandon con una media di 12.933 punti.

Finale alle parallele
Il titolo agli staggi è andato alla francese Melanie De Jesus Dos Santos con 13.500 punti; secondo posto per la connazionale Lorette Charpy con 13.400 punti ed il terzo all’italiana Giada Grisetti con 13.367 punti.

Finale alla trave
Rose Kaying Woo si è aggiudicata il primo posto alla trave con 12.800 punti, seguita da Juliette Bossu con 12.633 punti e Sophie Marois con 11.967. Medaglia di legno per Sara Berardinelli a nemmeno un decimo in meno dal terzo posto.

Finale al corpo libero
Medaglia d’oro per la francese Juliette Bossu con 12.967 punti, argento per l’italiana Elisa Meneghini con 12.633 punti e bronzo per la tedesca Emma Hoefele con 12.600 punti.

  •   
  •  
  •  
  •