Conor McGregor arrestato a New York, il video dell’aggressione ai colleghi

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Conor McGregor atleta irlandese e campione del Mondo di Arti Marziali Miste (MMA) si è costituito alla polizia di New York, dopo aver assaltato un bus contenente alcuni dei combattenti della UFC 223, combattimento in programma il prossimo 7 aprile. McGregor ha organizzato una spedizione punitiva con 20 persone e ha lanciato un carrello da trasporto contro il mezzo, sfondando un vetro. Micheal Chiesa, anch’egli lottatore, è stato ferito al volto. Tutto è nato da una rissa tra Fighter tra i quali un amico del campione britannico. Non contento ha anche provato a lanciare una transenna, venendo fermato dalla sicurezza. Attimi di pura follia e paura con molti civili coinvolti, nell’impianto sportivo dove si è svolta una riunione sportiva, con una serie di combattimenti. Per ore non si sono avute notizie dell’attuale campione mondiale dei pesi leggeri, ma le autorità sono state sulle sue tracce, ma poi come riportano i media statunitensi, l’atleta si è consegnato alle forze dell’ordine, con l’accusa di aggressione e condotta criminale. Ora rischia davvero grosso con parecchi anni di carcere o una sanzione pecuniaria salata. McGregor è sempre stato stravagante, tanto da aver lanciato una sfida poi persa, con Floyd Maywather campione del Mondo dei massimi sul ring di boxe. La scommessa di riportare l’americano sul ring, ma stavolta nel territorio della MMA per ora è fallita.

potrebbe interessarti ancheMMA, Khabib Nurmagomedov lancia la sfida a Mayweather
potrebbe interessarti ancheUFC: Miocic è di nuovo il re! Manda KO Cormier e torna campione dei massimi

notizie sul temaBrock Lesner dopo WrestleMania pronto al ritorno in UFCMMA : Floyd Mayweather Jr vs Connor McGregor , possibilità di un rematch nella “gabbia”?MMA,UFC 220 : la favola di Francis Ngannou non ha un lieto fine, Miocic ancora campione
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: