La WWE sbarca in Arabia Saudita! Oggi 27 Aprile la più grande Royal Rumble della storia! Molti titoli in palio

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

La WWE di Vince Mcmahon sbarca in Arabia Saudita dove si svolgerà uno dei match più importanti della storia, con la più grande WWE Royal Rumble di sempre. Nel match saranno infatti impegnati 50 atleti di grandissimo livello comprese grandi leggende del presente e del passato come : Daniel Bryan, Chris Jericho, Rey Mysterio Jr, Shane McMahon, Kurt Angle, The Great Khali, Braun Strowman, Bray Wyatt, Bobby Lashley, Big Show, Kane, The New Day, Baron Corbin, Apollo Crews, Shelton Benjamin, Sin Cara, Elias, Chad Gable, Goldust, Titus O’Neil, Mojo Rawley and Dolph Ziggler.

potrebbe interessarti ancheWWE: Il ritorno indiscusso di Sasha Banks

I fan sauditi avranno la possibilità di seguire anche altri grandi incontri, infatti la Royal Rumble sarà accompagnata da tutta una serie di sfide che vedranno in palio alcune fra le più importanti cinture di campione del mondo WWE. Brock Lesnar difenderà il titolo di Universal Champion contro Roman Reigns in un match davvero intrigante che si terrà nella gabbia essendo uno Steel Cage match. AJ Styles affronterà Shunsuke Nakamura per la corona di campione WWE. La sfida che verrà opposti Seth Rollins (c) vs. The Miz vs. Finn Balor vs. Samoa Joe e John Cena vs. Triple H sarà un Ladder match in cui sarà in palio il titolo di campione intercontinentale. Per  i fan di The Undertaker si prospetta una serata da ricordare visto che la presenza del The Phenom è in programma e il suo avversario sarà il coriaceo Rusev. Gli Usos e The Bludgeon Brothers si affronteranno invece per il titolo di campione di coppia di SmackDown mentre per il titolo di campioni di coppia di Raw vedremo sfidarsi The Bar vs Matt Hardy e Bray Wyatt. Il titolo di campione degli USA sarà difeso da Jeff Hardy contro Jinder Mahal. Il titolo di campione Cruserweight vedà opposto il campione Cedric Alexander contro il pericoloso Kalisto.

Se non lo aveste notato nel programma WWE, che si terrà a Jedda non sono presenti incontri femminili. Infatti, Ronda Rousey e le altre Divas non saranno presenti. L’Arabia Saudita pur se ha dato vita ad alcune riforme in favore della donna per arrivare ad un futuro magari di parità di genere nel Paese dove l’ Islam nacque. La WWE è infatti sata duramente attaccata in patria per l’assenza di incontri femminili e Triple H e Vince Mcmahon sono stati chiamati a  dare delle spiegazioni dove i due si sono giustificati affermando che il Paese non è ancora pronto per la “fisicità” delle Divas ma si spera che per il prossimo anno sia possibile inserirle nella programmazione dell’evento se questo come si spera avrà successo e quindi si ripeterà.

potrebbe interessarti ancheWWE, Hell in a Cell: i pronostici

Per poter vedere il match da casa, i fan potranno usufruire dei servizi offerti da WWE Network al costo di 9,99£. L’evento verrà trasmesso anche da Sky al costo di €21.95. Il programma merita di essere seguito per il livello degli atleti e per l’importanza degli incontri e i fan puri non si faranno sorprendere e assisteranno sicuramente all’evento che ricordiamo si terrà per la prima volta in territorio saudita. Jedda sarà per un giorno la capitale del Wrestling mondiale.

notizie sul temaNuova rivoluzione in WWE: un ppv tutto al femminileWrestlemania 34: le rivalità di SmackDownWWE WrestleMania 34, il programma per l’8 Aprile a New Orleans
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: