SuperJump: Jill Cooper Flash Master a sorpresa a Centocelle

Pubblicato il autore: Andrea Alampi Segui


Piacevole sorpresa nella serata di mercoledì 11 Aprile per i tanti frequentatori della palestra K2 SpaceGym di Centocelle: alle 18:00, nel centro sportivo, è arrivata la regina del fitness e volto noto della televisione italiana Jill Cooper. La Star Trainer, come sempre in forma smagliante, si è esibita in una Flash Master di SuperJump, affiancata dal suo top trainer in loco Antonio Vizzari. Lezione all’insegna del divertimento, del sudore e soprattutto del benessere fisico che ha permesso ai “fortunati” che hanno partecipato alla Master, entusiasti a fine lezione per la performance della statunitense, di conoscere una nuova declinazione del concetto di sport a 360°. Il SuperJump è infatti l’innovativo metodo di allenamento studiato proprio dalla concorrente di Pechino Express 2017 da eseguire esclusivamente sul trampolino modificato Coalsport, brand che si occupa principalmente di attrezzature e abbigliamento sportivo fondato dalla stessa Cooper e dal marito Alessandro Carbone nel 2008.

Cos’è il trampolino SuperJump di Jill Cooper?

Il trampolino elastico modificato della fitwoman Jill Cooper, riconosciuta a Gennaio 2018 a livello nazionale dal C.O.N.I. come prima insegnante di questa disciplina, permette di lavorare su tutto il corpo, potenziando le gambe, le caviglie e soprattutto consente un aumento del metabolismo fino al 14% in più rispetto ad un lavoro a terra (provato scientificamente con ELAV. Studio pubblicato nel Dicembre 2012). I vantaggi del trampolino SuperJump di Jill Cooper sono i seguenti:

potrebbe interessarti ancheFinancial Times: ASAP Italia (editore di SuperNews) nel ranking FT1000
  • Aumenta il ritorno linfatico quasi del 1400%;
  • Stimola fino al 75% di fibre muscolari in più di un lavoro a terra;
  • Diminuisce la forza di impatto di circa l’85%;
  • Benefici verificati ad oggi: miglioramento del colesterolo, vene varicose, cellulite, dimagrimenti più rapidi in confronto  ad altre tipologie di allenamento.

La dieta di Jill Cooper

Il mio corpo è il mio miglior biglietto da visita” ha dichiarato a fine lezione la sportiva statunitense ai tanti presenti. Ma come fare per arrivare alla soglia dei 50 anni con un fisico così tonico? In primis tanto allenamento ma anche un’attenzione particolare all’alimentazione. Non esiste una vera e propria dieta Jill Cooper ma sono tanti i video in rete realizzati dalla trainer dedicati all’argomento. Di seguito i suoi consigli principali per una alimentazione sana che può contribuire al benessere fisico:

potrebbe interessarti ancheGinnastica artistica, Italia d’oro al Trofeo Città di Jesolo
  • intermittent fasting: digiuno di almeno 13 ore tra notte e giorno;
  • Colazione: Frullati basati su latte di cocco, frutta e verdura di stagione.
  • Pranzo: riso, insalate e verdure di stagione.
  • Cena: verdure e legumi.

 

notizie sul temaMMA, Stefano Paternò a SN: “Stiamo facendo un ottimo lavoro in vista del match contro Maguire a IFC 3”MMA, Luca Iovine a SN: “La sconfitta con Wood ha rallentato l’avvincinamento all’UFC. Il nostro sport non è ben trattato dai media”Golf, la scalata di Woods dopo il rientro alle competizioni. Tiger non ci sarà all’RBC Heritage
  •   
  •  
  •  
  •