Wrestlemania 34: le rivalità di SmackDown

Pubblicato il autore: Bitto Alessandro Segui


Mancano ormai pochi giorni a Wrestlemania 34, il più grande evento dell’anno. In questo articolo analizzeremo le rivalità di SmackDown, i contendenti di ciascuna di esse e chi arriva favorito.

Charlotte Flair vs Asuka per il titolo femminile di SmackDown
CONTENDENTI
Charlotte Flair è la figlia del leggendario Ric Flair, colui che detiene, assieme a John Cena, il record di titoli mondiali vinti (16). Charlotte, però, ha ben presto dimostrato non essere una semplice raccomandata, riuscendo a vincere ben 6 titoli femminili (7 se consideriamo anche NXT), tra cui quello di SmackDown tutt’ora detenuto.
Asuka, invece, è una lottatrice giapponese giunta in WWE nel 2015. Dal suo debutto a NXT non ha mai perso, stabilendo il record di longevità come campionessa. Il titolo femminile, infatti, le è stato strappato solo per infortunio.
RIVALITÀ
Alla Royal Rumble dello scorso gennaio Asuka ha vinto il primo Royal Rumble match tutto al femminile, aggiudicandosi la possibilità di sfidare una delle due campionessa a Wrestlemania. Dopo aver vinto, la lottatrice giapponese non ha dichiarato chi avrebbe affrontato. Nel frattempo Charlotte Flair è riuscita a difendere la cintura a Fastlane (ultimo evento prima di Wrestlemania) contro Ruby Riott. Proprio a Fastlane Asuka ha svelato chi sfiderà al Grandaddy of Them All: la campionessa dello show blu, Charlotte Flair.
FAVORITA
Una sfida davvero interessante. Una delle migliori wrestler femminili contro l’orientale imbattuta e che pare imbattibile. Proprio per questo la favorita è la sfidante giapponese. Riuscirà Charlotte a sorprenderci?

potrebbe interessarti ancheWWE, Hell in a Cell: i pronostici

The Usos (Jimmy & Jey)  vs The Bludgeon Brothers (Harper & Rowan) vs The New Day (Big E, Kofi Kingston & Xavier Woods) per i titoli di coppia di SmackDown
CONTENDENTI
I The Usos sono due gemelli, figli di Rikishi. I due sono da anni tra le migliori coppie, avendo vinto due volte i titoli di coppia WWE e tre volte i titoli di coppia di SmackDown, dove sono gli attuali campioni.
The New Day è un gruppo di tre wrestler che divertono e si divertono con i loro balli e le loro stravaganze. Sono stati impegnati per tutto il fine 2017 in un feud (rivalità) proprio con i gemelli samoani per i titoli, vincendoli due volte, ma perdendo, alla fine, la rivalità. Essi, però, possono vantare il regno più lungo della storia della divisione di coppia.
The Bludgeon Brothers è la coppia più giovane. Formatasi appena pochi mesi fa, in realtà sono stati una coppia per anni all’interno della Wyatt Family (una fazione il cui leader era Bray Wyatt). Ora Harper e Rowan si sono riuniti, reinventandosi boscaioli dotati di martelli pesantissimi.
RIVALITÀ
A Fastlane era in programma il match, l’ennesimo, tra New Day e Usos, ma l’incontro è stato brutalmente interrotto dai Bludgeon Brothers che hanno attaccato entrambi i team, mandando in infermiera quasi tutti i loro membri. La sera dopo, infatti, hanno cercato vendetta, insolitamente schierati dalla stessa parte, Jimmy Uso e Big E, che, però, hanno ottenuto solo ulteriori ferite.
FAVORITI
Nel corso delle settimane pre-Wrestlemania sono stati sempre i Bludgeon Brothers ad avere l’ultima parola sugli avversari, anche negli attacchi congiuntivo da parte di questi. Per questo i favoriti sono loro, la nuova/vecchia coppia inarrestabile.

Bobby Roode vs Jinder Mahal vs Randy Orton vs Rusev per il titolo degli Stati Uniti
CONTENDENTI
Bobby Roode è l’ex detentore del titolo degli Stati Uniti, nonché ex campione di NXT. Famoso per i suoi trascorsi in TNA, dove ha mantenuto il titolo mondiale a lungo e dimostrandosi una delle Superstar più forti al mondo. Da poco meno di un anno nel main roster, vuole riprendersi la cintura appartenutagli fino a un mese fa
Jinder Mahal è stata la sorpresa del 2017. In pochissimo tempo, infatti, è passato dallo statuto di wrestler riempitivo, di serie b a campione WWE. Persa l’alloro massimo ora punta il titolo minore (ma prestigioso) dello show blu
Randy Orton non ha bisogno di tante presentazioni. Uno dei wrestler più conosciuti al mondo, protagonista quando la disciplina era seguitissima in Italia. Dopo aver vinto tutte le cinture si è tolto lo sfizio di diventare campione degli Stati Uniti (e Grand Slam), unico titolo assente nella sua gloriosa bacheca.
Rusev, dopo mesi di assenza e di sconfitte imbarazzanti, è tornato a essere protagonista. Il wrestler bulgaro, capace di incutere timore negli anni scorsi, era quasi caduto nel dimenticatoio, ma senza arrendersi e affermando che ogni giorno è il suo giorno è riuscito a coinvolgere i tifosi e ora vuole il titolo già portato alla cinta in due occasioni.
RIVALITÀ
A Fastlane Bobby Roode ha perso il suo titolo a favore di Randy Orton. Jinder Mahal, nelle settimane antecedenti l’evento, aveva ottenuto importanti vittorie contro entrambi. Per Wrestlemania, dunque, era stato decretato un match a tre. A due settimane dal Grandaddy of Them All, però, Jinder Mahal ha chiesto al suo ex (anche se per poco) compagno di team, Rusev, di affrontare assieme a lui Orton e Roode. Il bulgaro ha vinto, dunque ha chiesto e ottenuto di entrare nel match titolato.
FAVORITO
Il favorito è senza dubbio il campione in carica Randy Orton, il più forte dei quattro, ma attenzione perché agli altri tre non serve schienare lui…

potrebbe interessarti ancheNuova rivoluzione in WWE: un ppv tutto al femminile

AJ Styles vs Nakamura per il titolo WWE
CONTENDENTI
AJ è uno dei wrestler più forti di sempre, non a caso si fa chiamare il “fenomenale”. Come Bobby Roode arriva dalla TNA, dove è stato per anni l’uomo copertina. Ora è lui il campione WWE.
Nakamura è il wrestler più forte dell’intero Oriente. Lì ha dato vita a un match spettacolare contro AJ, uscendone vincitore. A casa di AJ (Stati Uniti) chi vincerà?
RIVALITÀ
Alla Royal Rumble è uscito vincitore dalla cosiddetta “rissa reale” a 30 uomini. Egli, a differenza di Asuka, ha subito dichiarato di voler sfidare AJ nel main event di Wrestlemania. Dopo che lo stesso AJ ha mantenuto la cintura a Fastlane, Nakamura ha tormentato il campione mondiale con una sola frase:” Ginocchio in faccia” (la sua mossa finale).
FAVORITO
AJ resta fenomenale, ma il giapponese sembra il favorito per la determinazione mostrata e per la maturità raggiunta. E poi non potrà mancare il “ginocchio in faccia”.

notizie sul temaLa WWE sbarca in Arabia Saudita! Oggi 27 Aprile la più grande Royal Rumble della storia! Molti titoli in palioWWE WrestleMania 34, il programma per l’8 Aprile a New OrleansLa WWE sbarca in Arabia Saudita, la più grande Royal Rumble della storia il 27 aprile
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: