Le mezze maratone in Italia (5 marzo)

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

L’appuntamento settimanale con le mezze maratone disputate in Italia nel fine settimana precedente, in questa occasione ne contiamo addirittura 8, di cui 6 classificate “bronze” nel calendario Fidal 2017.

5 marzo Fucecchio – Mezza Maratona di Fucecchio: questa classica toscana, giunta quest’anno alla 22^ edizione, era valida anche come Campionato Regionale della Toscana di Mezza Maratona Assoluto e Master e classificata come “bronze” nel calendario Fidal 2017. La giornata di pioggia non ha impedito ai primi classificati di ottenere tempi importanti, con 2 atleti keniani ai primi 2 posti fra gli uomini con tempi inferiori all’ora e 5 minuti e stessa cosa per le donne con 2 keniane che hanno concluso la gara sotto 1 ora 15′.
Classifica maschile: 1° Rono Julius Kipngetich (Kenia / Atl. Recanati) 1.04’30”; 2° Kagia Samson Mungai (Kenia) 1.04’44”; 3° Arrighi Remo (La Galla Pontedera) 1.12’08”; 4° Lablaida Abdelouahed (GS Maiano) 1.12’48”; 5° Perri Francesco (Pisa Road Runners Club) 1.12’54”. Classifica femminile: 1° Langat Ivyne Jeruto (Kenia) 1.14’09”; 2° Wakabu Ruth Clenag (Kenia) 1.14’53”; 3° Bazzoni Eleonora (Runner’s Academy) 1.18’10”; 4° Konstantos Elena (GS Lammari) 1.23’46”; 5° Mantelli Martina (Toscana Atl. Empoli Nissan) 1.24’09”.

5 marzo Oristano – Mezza Maratona del Giudicato: 4^ edizione per questa manifestazione che si colloca alla conclusione del carnevale oristanese,  su un percorso completamente pianeggiante, attraverso le principali vie dell’elegante centro storico, per arrivare all’esterno della città dalla Torre di Mariano (Piazza Roma), attraverso i ponti del fiume Tirso verso la Basilica della Madonna del Rimedio. E’ classificata dalla Fidal come Mezza Maratona “bronze”. Successi per il keniano Tiongik e per la campionessa italiana dei 10000 metri Claudia Pinna.
Classifica maschile: 1° Tiongik Paul (Kenia / GP Parco Alpi Apuane)  1.03’58”; 2° Kipkurui Ngeno Daniel (Kenia / Libertas Orvieto) 1.05’22”; 3° Abdelkader Oualid (Marocco / Cagliari Marathon Club) 1.10’40”. Classifica femminile: 1° Pinna Claudia (Laguna Running) 1.17’51”; 2° Manca Manuela (Cagliari Atletica Leggera) 1.20’56”; 3° Capone Alice (Triathlon Team Sassari) 1.24’17”.

5 marzo Agrigento – Mezza Maratona della Concordia: 14^ edizione per questa mezza maratona “bronze” del calendario Fidal 2017, caratterizzata dal passaggio degli atleti nella Valle dei Templi, attraverso un doppio passaggio lungo la via Sacra. La Mezza Maratona si sviluppa all’interno di un circuito di un unico giro, con ampi tratti pianeggianti alternati a brevi tratti di salite e discese
I vincitori sono stati Hamad Bibi e Tatiana Betta.
Classifica maschile: 1° Bibi Hamad (Asd Universitas Palermo) 1.10’15”; 2° Iraci Vincenzo (Asd Universitas Palermo) 1.15’38”; 3° Boumalik Abdelkrim (Atletica Canicattì) 1.16’51”. Classifica femminile: 1° Betta Tatiana (Podistica Messina) 1.25’59”; 2° Bilello Maria Grazia (Atl. Partinico) 1.29’24”; 3° Immesi Lorenza Chiara (Asd Universitas Palermo) 1.31’27”.

5 marzo Gorizia – Maratonina Transfrontaliera Città di Gorizia: 39^ edizione di questa mezza maratona “internazionale” classificata “bronze”. Internazionale vista la località di confine e quindi con ampia presenza di atleti delle nazioni vicine, principalmente Slovenia e Serbia. Successi per il keniano Kanda e
Classifica maschile: 1° Kanda Jonathan Kosgei (Kenia / Atl. Castello) 1.05’01”; 2° Bamaarouf Tariq (Marocco / Team Marathon) 1.09’00”; 3° Radovan Hakim (Marocco / Intesa Atletica Latina) 1.09’02”. Classifica femminile: 1° Kotovska Olha (Ucraina) 1.13’18”; 2° Montrone Teresa (Alteratletica Locorotondo) 1.19’33”; 3° Tratnik Petra (Slovenia) 1.22’07”.

5 marzo Verbania – Lago Maggiore Half Marathon: 10^ edizione per questa mezza maratona “bronze”, quest’anno denominata Nexia Audirevi Lago Maggiore Half Marathon. Percorso velocissimo e quest’anno ancora di più visto che è stato realizzato il record femmnile della gara con un notevole 1.07’35” da parte di Brigid Jepchirchir Kosgei. Tra gli uomini altra vittoria keniana con Reuben Kiprop Kerio con un altrettanto ottimo 1.01’21”.
Classifica maschile: 1° Kerio Reuben Kiprop (Kenia) 1.01’21”; 2° Meftah Abdellatif (Francia) 1.04’36”; 3° Kiptoon Evans Kiplagat (Kenia) 1.04’59”. Classifica femminile: 1° Kosgei Brigid Jepchirchir (Kenia) 1.07’35”; 2° Kiplagat Vivian Jerono (Kenia) 1.09’05”; 3° Jelagat Viola (Kenia) 1.12’49”.

5 marzo Cernusco Lombardone – Maratonina di Cernusco Lombardone: 16^ edizione e tipologia “bronze” come classificazione Fidal. Condizioni climatiche migliori delle previsioni, con temperatura di circa 8 gradi alla partenza. Primi posti per Federico Cagliani e Katarzyna Kuzminska.
Classifica maschile: 1° Cagliani Federico (Runners Bergamo) 1.11’48”; 2° Dimiccoli Roberto (US San Maurizio) 1.12’50”; 3° Bonomini Simone (San Rocchino) 1.13’04”. Classifica femminile: 1° Kuzminska Katarzyna (Atl. Canavesana) 1.28’42”; 2° Colnaghi Alessia (I Gamber de Cuncuress) 1.30’07”; 3° Redaelli Claudia (Als Cremella) 1.31’13”.

5 marzo Castiglione del Lago – Traguardo 21 km Strasimeno: nell’ambito della Stratrasimone, ultramaratona di 58 km, era previsto anche il traguardo ai 21 km al passaggio di Passignano sul Trasimeno.
Classifica maschile: 1° Lamiri Mohammed (Usa Runners Avezzano) 1.14’31”; 2° Elkhalil Yassin (Policiano Arezzo) 1.15’28”; 3° Biagioni Alessio (Piano Ma Arriviamo) 1.18’52”. Classifica femminile: 1° Garinei Paola (Avis Perugia) 1.24’03”; 2° Deiana Pina (Aspa Bastia) 1.28’16”; 3° Barneschi Francesca (Atl. Sestini Fiamme Verdi) 1.29’00”.

5 marzo Treviso – Treviso Half Marathon: gara inserita nei calendari IAAF (Internationa Association of Athletics Federations), AIMS (Association of International Marathons and Distance Races) e FIDAL, anche se non risulta classificata nelle consuete suddivisioni “Gold”, “Silver” o “Bronze”, forse per la concomitanza con la gara di maratona contemporanea.
Classifica maschile: 1° Bernardi Fabio (Body Evidence Elgevero Team) 1.10’06”; 2° Aich Youssef (Pod. Il Laghetto) 1.10’09”; 3° Mair Gunther (Runcard) 1.10’13”. Classifica femminile: 1° Console Rosaria (Fiamme Gialle) 1.13’29”; 2° Toniolo Deborah (Laguna Running) 1.21’26”; 3° Mertova Michaela (Rep. Ceca) 1.23’58”.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •