Due titoli per la Fratellanza ai Campionati Regionali di Staffette

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

E’ la Fratellanza 1874 Modena la società che si aggiudica l maggior numero di titoli regionali ai Campionati di Staffette Ragazzi e Cadetti che si sono disputati l’1 maggio nel bell’impianto di San Felice sul Panaro.
Una giornata nuvolosa, inframezzata da un forte temporale e conclusa con un bel cielo sereno, ha visto centinaia di giovani under 16 impegnati in questa classica manifestazione istituzionale che in Emilia Romagna si svolge solitamente il 1° di maggio.

La Fratellanza ha vinto il titolo regionale nelle 2 staffette di mezzofondo, la 3 x 1000 cadette e la 3 x 800 ragazze, a conferma di una scuola che nel corso di questi anni ha portato grandi successi anche in campo nazionale nelle categorie superiori. Nella 3 x 1000 la formazione della Fratellanza, composta da Martina Berni, Matilde Romani, Francesca Badiali, ha vinto in 9.58.55. Le più giovani della 3 x 800 hanno vinto in 8.08.74, con Lisa Botti, Giorgia Abbati, Rebecca Mosca.
Le prestazioni cronometriche di maggior rilievo sono state ottenute nelle staffette 4 x 100 cadetti e cadette. Nei maschi il 45.44 della Pontevecchio Bologna, con Milo Garau, Federico Bellinelli, Samuele Signani, Enrico Benuzzi, è attualmente il miglior tempo dell’anno in Italia, come pure quello della seconda squadra classificata, l’Atletica 85 Faenza, con Enrico Nediani, Samuele Orlandi, Michele Morini, Jacopo Bandini, è il 2° in Italia nel 2017 con 45.72. Nelle femminile vittoria di stretta misura per la formazione bolognese della Acquadela, con la formazione composta da Marta Pederzani, Alice Tedeschi, Elena Massari, Giulia Bertocchi, un team affiatato che già da 2 anni si è specializzato nella staffetta, migliorando la prestazione ogni volta: con 51.04 ha preceduto di 2/100 la formazione del Cus Parma a 51.06, mentre al 3° posto si è piazzata La Patria Carpi in 51.57.

Nuova Atletica Molinella protagonista delle 2 staffette 4 x 100 ragazzi e ragazze. Nei maschi ha vinto con il tempo di 55.35, con Andrea Varroni, Omar Dovesi, Diego Ghesini, Innocent Tagliani, mentre nelle femmine si è piazzata al 2° posto nonostante un tempo praticamente uguale, 55.36, preceduta però dal Cus Parma con 54.80, con Alice Ete Manye Franton, Virginia Bennati, Gloria Farina, Habiba Faissal.
Infine le staffette di mezzofondo maschili: nella 3 x 1000 cadetti successo – e non è una novità – per la Corradini Rubiera, con il tempo di 8.41.5, con Davide Vandelli, Nicolò Cornali, Federico Rondoni. Nella 3 x 800 ragazzi successo per la Polisportiva Castelfranco, con Luca Ghelfi, Andrea Garuti, Davide Fiocchi, in 7.37.44.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •