Bolt è solo terzo nella finale dei 100m, vince il rivale di sempre Gatlin (Video)

Pubblicato il autore: Salvatore Musco Segui

A Londra dove nel 2012 aveva messo al collo la medaglia d’oro, il fenomeno giamaicano Usain Bolt nella gara dell’addio non riesce a vincere e viene battutto dagli amerciani Gatlin e Coleman di pochi decimi.
Il campione in carica parte dalla corsia 4, sembra nervoso, forse distratto dalla presenza in corsia 5 dell’americano Coleman, è’ un Bolt diverso, è un Bolt contratto, regala gia 6 decimi in partenza a Coleman e 5 a Gatlin, ai 70 metri la solita progressione di Bolt che supera tutti con facilità non c’è, va in difficoltà e se ne accorge, si indurisce, digrigna i denti, quasi in una smorfia di dolore, accanto poco avanti a lui nella corsia 5 c’è Coleman, ma dall’esterno della corsia 8 Gatlin(classe 1982) chiude gli ultimi 30 metri con una grande accelerazione finale e vince l’oro con il tempo di 9″92, argento per Colman con 9″94 e solo bronzo per il fulmine giamaicano 9″95 , il tempo in una finale più lento della sua carriera. L’americano Gatlin omaggia Bolt a fine gara con un inchino in pista.
L’amercano vince la finale mondiale dei 100m sotto i fischi di Londra per gli eventi passati che lo hanno visto protagonista di una squalifica per doping per quatto anni, Bolt invece viene idolatrato come se avesse vinto, una vera è propria festa per lui, passa quasi inosservato Coleman(21 anni) che sicuramente non si aspettava di arrivare a Londra battere Bolt ma non vincere il titolo mondiale, probabilmente sarà il futuro per l’atletica nella velocità . Ora per Bolt rimane la staffetta a meno che non faccia ripensamenti sul ritiro.

potrebbe interessarti ancheI Dorados di Sinaloa di Maradona interessati all’acquisto di Usain Bolt

Le parole di Usain Bolt a fine gara:

“Sono deluso, mi aspettavo di vincere, ma sono partito ancora male, poi ci ho provato ma non sono andato come volevo. Se ho cambiato idea dopo questa sconfitta? No, ho deciso, mi ritiro e dico grazie a tutti».
” […] Gatlin? È un grande avversario, e un lottatore. Dà sempre il massimo, io lo so bene, e ci è riuscito anche questa sera»

potrebbe interessarti ancheMilan, l’arrivo di Bolt una boutade. Il giamaicano ambito da un club maltese

notizie sul temaUsain Bolt segna i primi gol da calciatore in Australia (VIDEO)Bolt debutta da professionista nel mondo del calcio: il video della sua prima partitaUsain Bolt, l’esordio può attendere: il suo allenatore lo lascia in panchina
  •   
  •  
  •  
  •