Mondiali di atletica: Antonella Palmisano bronzo nella 20 km di marcia

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Mondiali di atletica: Antonella Palmisano bronzo nella 20 km di marcia

Ai Mondiali di atletica 2017 Antonella Palmisano ha conquistato la prima medaglia azzurra nella 20 km di marcia

Antonella Palmisano ha vinto la medaglia di bronzo nella 20 km di marcia ai Mondiali di atletica 2017, ma non è soddisfatta. Nonostante sia rimasta al primo posto per gran parte della gara, le sue parole sono state di soddisfazione, ma non al 100%, perché a suo dire avrebbe potuto fare di più, ma purtroppo all’ultimo giro è stata staccata. È sicuramente contenta della medaglia, però il suo obiettivo era più ambizioso, come si può leggere sull’edizione on-line de La Stampa: ”Mi è mancato proprio l’ultimo giro, la tattica era ragionata. Nessun eccesso, alla fine mi hanno staccata. Apprezzo la medaglia ma ero partita per fare di più. Il mio allenatore mi ha già mandata a stendere”.

Antonella Palmisano interrompe il digiuno di medaglie azzurre

Antonella Palmisano ha finalmente interrotto un lungo periodo di belusioni azzurre ai Mondiali di atletica a Londra. Ha conquistato la medaglia di bronzo con un tempo di 1h26”36 dietro la cinese Yang Jiayu (1h26’18) e la messicana Maria Gonzalez (1h26’19). La medaglia di bronzo si va ad aggiungere agli altri trofei dell’atleta delle Fiamme Gialle, nata nel 1991 a Mottola in provincia di Taranto. Antonella Palmisano è detentrice di tre record italiani giovanili ed ha vinto 18 titoli di cui 13 giovanili e cinque assoluti: 1000 m 3’20″70 (2006), 2000 m 7’01″42 (2005), 2000 m 9’13″52 (2007), 3000 m 13’48″17 (2007), 3000 m 12’05″68 (indoor – 2015), 5000 m 22’16″50 (2012), 10000 m 44’45″78 (2013), 5 km 22’56 (2010), 10 km 42″50 (2014), 10 km su strada 49’21 (2007), 20 km 1h26’36” (2017), 20 km su strada 1h36’21” (2010). Oltre alla medaglia di bronzo conquistata oggi, ne ha vinta un’altra agli Europei di atletica Under 23 insieme ad una medaglia d’argento. Un’altra medaglia d’argento l’ha vinta agli Europei Juniores.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •