Atletica, Mondiali indoor Birmingham 2018: calendario e italiani in gara. Bronzo per Trost

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Sono iniziati i Mondiali indoor Birmingham 2018 di atletica. Fino a domenica 4 marzo, atleti da ogni parte del mondi si contenderanno i titoli indoor. Nel Day 1 subito in evidenza Alessia Trost, brava a conquistare la medaglia di bronzo nel salto in alto femminile.

Il Capitano della comitiva è Fabrizio Donato, bronzo olimpico nel salto triplo e figura chiave di questa Italia. Si tratterà della 45esima presenza con la maglia azzurra per colui che si è laureato, di recente, campione italiano per la 23esima volta in carriera agli Assoluti Indoor svoltisi ad Ancona.
Oltre a lui, ci saranno altri tre uomini in gara. Si tratta dei due ostacolisti Paolo Dal Molin e Hassane Fofana, entrambi in forza alle Fiamme Oro Padova ed iscritti nella specialità dei 60 ostacoli, e del mezzofondista Yassin Bouih (Fiamme Gialle) che gareggerà nei 3000 metri.

Per quanto concerne le donne, è ben più nutrita la pattuglia femminile che prenderà parte ai Mondiali indoor Birmingham 2018. Anche in “rosa” avremo due ragazze al via nei 60 ostacoli: la primatista italiana Veronica Borsi (ACSI Italia Atletica) e la new entry Elisa Maria Di Lazzaro (Carabinieri).

potrebbe interessarti ancheGolden Gala Roma: Tortu ripaga le attese e avvicina il record di Mennea

Avremo, poi, Anna Bongiorni (Carabinieri) nei 60 metri piani ed Alessia Trost (Fiamme Gialle) nel salto in alto. L’Italia femminile avrà una sua squadra per la 4×400: in lizza Chiara Bazzoni (Esercito), Marta Milani (Esercito) e Maria Enrica Spacca (Carabinieri) oltre ad Ayomide Folorunso (Fiamme Oro Padova), campionessa europea U23 nei 400 hs, e Raphaela Lukudo (Esercito) che gareggeranno anche nella gara individuale.

Mondiali indoor Birmingham 2018, calendario degli italiani

Giovedì 1 marzo – ore 19.45 italiane – Alessia Trost (CRONACA FINALE, salto in alto)

Venerdì 2 marzo – ore 11.35 italiane – Anna Bongiorni (batterie, 60m)
Venerdì 2 marzo – ore 13.10 italiane – Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo (batterie, 400m)
Venerdì 2 marzo – ore 13.50 italiane – Yassin Bouih (batterie, 3000m)
Venerdì 2 marzo – ore 19.05 italiane – Veronica Borsi, Elisa Maria Di Lazzaro (batterie, 60mhs)
Venerdì 2 marzo – ore 19.50 italiane – eventuale Bongiorni (semifinali, 60m)
Venerdì 2 marzo – ore 21.32 italiane – eventuale Folorunso/Lukudo (semifinali, 400m)
Venerdì 2 marzo – ore 22.38 italiane – eventuale Bongiorni (finale, 60m)

potrebbe interessarti ancheAtletica leggera: live dei Campionati Italiani 10000 metri uomini

Sabato 3 marzo – ore 14.05 italiane – Italia F (batterie, 4x400m)
Sabato 3 marzo – ore 19.05 italiane – eventuale Borsi/Di Lazzaro (semifinali, 60mhs)
Sabato 3 marzo – ore 19.30 italiane – Paolo Dal Molin, Hassane Fofana (batterie, 60mhs)
Sabato 3 marzo – ore 20.08 italiane – Fabrizio Donato (finale, salto triplo)
Sabato 3 marzo – ore 21.05 italiane – eventuale Folorunso/Lukudo (finale, 400m)
Sabato 3 marzo – ore 21.55 italiane – eventuale Borsi/Di Lazzaro (finale, 60mhs)

Domenica 4 marzo – ore 16.05 italiane – eventuale Dal Molin/Fofana (semifinali, 60mhs)
Domenica 4 marzo – ore 16.35 italiane – eventuale Bouih (finale, 3000m)
Domenica 4 marzo – ore 17.30 italiane – eventuale Italia F (finale, 4x400m)
Domenica 4 marzo – ore 18.00 italiane – eventuale Dal Molin/Fofana (finale, 60mhs)

Dove seguire Mondiali indoor Birmingham 2018 in tv

I Mondiali indoor di atletica leggera, giunti alla 17esima edizione, saranno trasmessi da RaiSport. Sul canale 57 del digitale terrestre sarà possibile seguire in diretta le gare di giovedì e venerdì, mentre per quanto riguarda sabato e domenica ci saranno solamente differite.
Di seguito il programma completo dei Mondiali indoor Birmingham 2018 sulla piattaforma Rai. Ricordiamo che per l’occasione sarà attivo anche il servizio streaming gratuito sul sito ufficiale dell’emittente.
Giovedì 1 marzo: diretta 18.55-22.15
Venerdì 2 marzo: diretta 11.00-13.30 e 13.45-15.30, diretta 18.55-20 e 20.30-22.45
Sabato 3 marzo: differita 22.30-1.30
Domenica 4 marzo: differita 0.05-4.05

notizie sul temaMaratona di Londra: atleta barese salta 16 km e batte l’oro olimpicoGiusy Versace a SN: “Le mie priorità da deputata: diritti ed integrazione. Reinventarsi è fondamentale”Maratona di Roma, l’impresa dell’ex tassinaro Giorgio Calcaterra
  •   
  •  
  •  
  •