Atletica leggera: i meeting di giovedì 5 luglio (Losanna, Guadalajara, Nembro)

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

 

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Giovedì 5 luglio, una giornata “piena” di manifestazioni e quindi di risultati per l’atletica.
Oltre ai Campionati Europei Under 18 che sono iniziati a Gyor, nei quali l’Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella prima gara disputata, la marcia 5000 metri, con Simona Bertini, si sono disputati meeting internazionali a Losanna (Svizzera) e Guadalajara (Spagna) e nazionali a Nembro (in provincia di Bergamo).
A Losanna era in programma il meeting Iaaf Diamond League “Athletissima” e non sono mancate le grandi prestazioni.Nei 200 metri 19.69 per Noah Lyles (Usa), che eguaglia il tempo che aveva fatto a Eugene in maggio. Sotto i 20 secondi anche il connazionale Michael Norman.
Un’altra grande prestazione arriva nei 110 hs con il 12.95 del russo Sergey Shubenkov, a 3/100 dal personale.

potrebbe interessarti ancheAtletica, “We Run Rome” il 31 dicembre nella Capitale

Le altre gare valide per la Iaaf Diamond League hanno visto vincitrici Nikola Ogrodnikova (Repubblica Ceca) nel giavellotto con 65,02; Malaika Mihambo (Germania) nel lungo con 6,90; Salwa Eid Naser (Bahrein) nei 400 metri con 49.78; Katerina Stefanidi (Grecia) nell’asta con 4,82; Francine Niyonsaba (Burundi) negli 800 metri con 1.57.80; Shamier Little (Usa) nei 400 hs con 53.41; Marie Josee Ta Lou (Costa d’Avorio) nei 100 metri con 10.90; Shelby Houlihan (Usa) nei 1500 metri con 3.57.34;
fra gli uomini Tomas Walsh (Nuova Zelanda) nel peso con 21,92; Danil Lysenko (Russia) nell’alto con 2,37; Christian Taylor (Usa) nel triplo con 17,62; Birhanu Balew (Bahrein) nei 5000 metri con 13.01.09; Abderrahman Samba (Qatar) nei 400 hs con 47.42.
Per l’Italia in gara Gianmarco Tamberi che si è piazzato al 9° posto nell’alto con 2,25, Anna Bongiorni che ha corso una serie “minore” dei 100 metri con 11.60, Jose Reynaldo Bencosme de Leon che ha corso la serie “B” dei 400 hs in 50.07 e la 4×100 con Paoletta, Hooper, Siragusa, Alloh, che si è piazzata al 7° posto con 43.82.

Al meeting spagnolo di Guadalajara vittoria nei 400 metri per Libiana Grenot in 51.84. Bene anche gli altri italiani in gara, con Filippo Re 2° nei 400 metri con 45.66, Yadis Pedroso che migliora il primato personale nei 400 metri con 54.06 e le ostacoliste Elisa Maria Di Lazzaro e Micol Cattaneo che hanno corso i 100 hs rispettivamente in 13.21 e 13.44. Per la Di Lazzaro è il primato personale, per la Cattaneo un tempo migliore in batteria con 13.40.

potrebbe interessarti ancheMaratona New York 2018 in diretta sulla Rai il 4 novembre

Al meeting di Nembro spicca il 6,62 di Laura Strati nel lungo, a 10 cm dal personale dello scorso anno di 6,72, che è la terza misura di sempre in Italia dopo il 7,11 di Fiona May (1998) e 6,80 di Valentina Uccheddu in altitudine (1994). Nella graduatoria “all time” italiana di salto in lungo seguono Antonella Capriotti con 6,70, Magdelin Martinez con 6,67, Dariya Derkach con 6,67, Tania Vicenzino con 6,65, Valeria Canella con 6,56, Maria Chiara Baccini con 6,55, Elisa Andretti con 6,53, Maria Vittoria Trio con 6,52, Elena Ferraris con 6,51, Elena Milan con 6,51.
Nelle altre gare femminili vittorie di Johanelis Herrera Abreu nei 100 metri con 11.72; Giancarla Trevisan nei 400 metri con 52.71; Irene Baldessari negli 800 metri con 2.03.08; Carolin Makandi Gitonga nei 3000 metri con 9.17.68 e Valentina Aniballi nel disco con 56,73.
Nelle gare maschili Roberto Rigali 1° nei 100 metri con 10.38, poi successi per Matteo Galvan nei 400 metri con 46.15; Abedin Mujezinovic negli 800 metri con 1.48.03; James Kibet nei 3000 metri con 7.52.07; Hassane Fofana nei 110 hs con 13.70; Nicolas De Luca nell’alto con 2,22; Antonino Trio nel lungo con 7,69; Alexander Novac nel giavellotto con 86,37.

notizie sul temaMilan, l’arrivo di Bolt una boutade. Il giamaicano ambito da un club malteseAtletica: domenica 30 settembre la Ferrara MarathonAtletica: la finale nazionale del C.d.S. Master. E’ iscritta anche Elisa Cusma
  •   
  •  
  •  
  •