Atletica leggera: i migliori risultati dei Campionati Regionali

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Pixabay

Nel fine settimana 7-8 luglio si sono disputati i Campionati Regionali Individuali Assoluti in quasi tutte le regioni italiane.
Presentiamo un estratto con i migliori risultati da alcune sede dei Campionati. Spicca il ritorno ad alto livello per Andrew Howe che nei 200 metri a Rieti ha ottenuto un ottimo 20.47.
Questa l’attuale graduatoria stagionale italiana dei 200 metri dopo la prestazione di Howe.
20.47 (+1,0) Andrew Howe – Rieti 8 lug
20.51 (0,0) Davide Manenti – Chiari 27 mag
20.52 (+0,1) Esaosa Desalu – Savona 23 mag
20.61 (+0,2) Marcell Jacobs – Campi Bisenzio 6 mag
20.65 (-0,2) Antonio Infantino – Clermont 28 apr
20.85 (+2,0) Diego Marani – Savona 23 mag
20.85 (+0,4) Matteo Galvan – Orvieto 17 giu
20.87 (+1,6) Simone Tanzilli – Agropoli 3 giu
20.90 (+1,0) Thomas Manfredi – Rieti 8 lug
20.91 (-0,7) Lodovico Cortelazzo – La Chaux de Fonds 1 lug
Lombardia (Saronno): nelle gare maschili nei 200 metri 21.10 fuori classifica nei 200 metri per Diego Marani; nei 1500 3° posto per Davide Raineri che con 3.54.09 migliora il primato italiano sm45; 14.36 nei 110 hs per Carlo Giuseppe Redaelli; 15,92 nel triplo fuori classifica per Fabrizio Schembri; 16,37 nel peso per Marco Govoni; 71,33 nel martello per Giacomo Proserpio; 77,92 nel giavellotto fuori classifica per Roberto Bertolini.
Nelle gare femminili 24.65 nei 200 metri per Virginia Troiani; 55.14 nei 400 metri per Federica Putti; 16.54.71 nei 5000 metri per Sara Galimberti; 13.51 in batteria e fuori classifica nei 100 hs per Elisa Maria Di Lazzaro; 1,80 nell’alto per Teresa Maria Rossi; 51,92 nel disco per Natalina Capoferri; 55,59 nel martello per Silvia Zanini; 55,51 fuori classifica nel giavellotto per Sara Jemai.
Emilia Romagna (Imola): doppietta di Marco Gianantoni nei 100 e 200 metri con 10.79 e 21.69. Gabriele Bizzotto 1° negli 800 metri con 1.51.76, Luis Ricciardi nei 1500 con 3.57.92; Andrea Ercolani Volta nei 400 hs con 52.88; Francesco Pelagatti nell’alto con 2,06; Alessandro Sansoni con 58,59 nel giavellotto.
Nelle gare femminili 12.17 nei 100 metri per Leonice Germini, 2.15.13 negli 800 metri per Elena Borghesi, 11.25.50 per Giulia Vettor nei 3000 siepi; 1.01.50 per Chiara Calgarini nei 400 hs; 5,82 nel lungo per Sofia Zanotti; 24.05.26 per Alessia Zapparoli nella marcia 5000 metri.
Lazio (Rieti): grande tempo per Andrew Howe nei 200 metri con 20.47 (+1,0); sotto i 21 secondi nei 200 anche Thomas Manfredi con 20.90, vincitore anche dei 100 metri con 10.46 (+0,3); nei 400 metri 46.91 per Francesco Cappellin; 50.70 nei 400 hs per Eusebio Haliti; 5,00 nell’asta per Luigi Roberto Colella; 16,16 nel triplo per Samuele Cerro.
Nelle gare femminili 11.71 per Zaynab Dosso nei 100 metri; 52.71 per Raphaela Lukudo nei 400 metri; 4.25.39 per Elisa Bortoli nei 1500; 13.61 fuori classifica nei 100 hs per Giulia Latini; 14,36 nel peso per Martina Carnevale.
Toscana (Firenze): 3.56.27 per Matteo D’Intino nei 1500 metri; 2,07 per Lorenzo Carlone nell’alto; 15,48 nel triplo per Simone Contaldo; 50,90 per Alessio Mannucci nel disco; 61,82 per Eric Fantazzini nel martello.
Nelle gare femminili 56.19 per Eleonora Ricci nei 400 metri; 17.42.69 per Gloria Marconi (sf50) nei 5000 metri;  3,90 per Francesca Boccia nell’asta; 12,65 per Jasmine Al Omari nel triplo; 13,67 per Elena Varriale nel peso; 47,56 per Ambra Julita nel disco; 46,03 per Eleonora Bacciotti nel giavellotto.
Biella e Volpiano (Piemonte): 9.40.97 per Flavio Ponzina nei 3000 siepi; 52.47 per Stefano Carena nei 400 hs- Nelle gare femminili 12,02 per Valentina Paoletti nel triplo; 14,33 per Daisy Osakue nel peso.
Udine (Friuli Venezia Giulia): 1.51.65 per Agostino Nicosia negli 800 metri; 14.34 per Gabrie Crnigoj nei 110 hs; 52.96 per Diego Dalla Costa nei 400 hs.
Nelle gare femminili 11.94 per Elisa Paiero nei 100 metri; 57.43 per Giulia Chessa nei 400 metri; 3,60 per Giulia Cargnelli nell’asta; 51,76 per Giada Andreutti nel disco; 51,90 per Sara Copetti nel martello.
Ancona (Marche): 1.55.77 per Stefano Massimi negli 800 metri. Nelle gare femminili 2.13.91 per Elisa Masci negli 800 metri; 4.40.48 per Ilaria Sabbatini nei 1500 metri; 1,72 per Benedetta Trillini nell’alto; 5,64 per Martina Ruggeri nel lungo; 41,08 nel disco e 49,38 nel martello per Isabella Di Benedetto.
Cagliari (Sardegna): 10.39 (+1,4) in finale dopo 10.30 (+4,6) in batteria per Antonio Moro nei 100 metri; 15,48 nel triplo per Paolo Caredda. Nelle gare femminili 11.84 (+0,9) per Giulia Mannu nei 100 metri; 17.06.02 per Claudia Pinna nei 5000 metri.

potrebbe interessarti ancheAtletica, risultati meeting di Birmingham. In 4 sotto i 10 secondi nei 100 metri.
potrebbe interessarti ancheAtletica, risultati meeting di Goteborg. 7’28” nei 3000 per l’etiope Keyelcha.

notizie sul temaAtletica, meeting a Goteborg 18 agosto: programma, iscritti e diretta streaming.Atletica, Diamond League Birmingham: programma, iscritti e dove vedere il meetingEuropei Atletica 2018 | Medagliere definitivo: Gran Bretagna al 1° posto, Italia giù
  •   
  •  
  •  
  •