Scroll to Top
HOT

Mi chiamo Luca Matteuzzi, ho 27 anni. Ho una laurea in Scienze Politiche e relazioni internazionali e sono un enorme appassionato di sport. Fin da bambino lo sport è stato calamita e motore della mia vita. Giocarlo, vederlo, riflettere a riguardo, poi rivederlo, poi non sapere che fare attendendo gli eventi successivi, poi rifletterci di nuovo su e infine gioire, piangere e arrabbiarsi per quello che per la maggior parte delle volte, almeno per le mie esperienze e conoscenze, non è "solo" sport. Ho una passione viscerale per il calcio, a tutte le sue latitudini. Essendo nato in Brasile ed avendo una mamma colombiana (e 27 cugini ferventi tifosi) sono stato naturalmente attratto anche dalle dinamiche sportive d'oltreoceano oltre che a quelle di casa mia, in ordine: Roma, Italia, Europa. Ma non solo calcio, anzi. Per esempio adoro il periodo delle olimpiadi. Però - nel quotidiano - pratico e seguo la pallacanestro nostrana: la meravigliosa tensione dell'A2, le battaglie dell'A1 e le calde sfide tra le potenze europee. Ovviamente chi ama il basket non può sottrarsi a star sveglio fino all'alba per seguire le meraviglie dell'NBA statunitense, e così sono costretto da qualcosa che sento dentro, tra stomaco e petto, a vedere l'alba per osservare come questi atleti sono in grado di sfidarsi. Ma non sono solo basket e calcio a tenermi sveglio durante la notte. Il pugilato, nonostante qualche pecca organizzativa e alle volte qualche pecca di talento (specialmente negli ultimi anni), è e rimane lo sport più nobile del pianeta, in grado di avere un potere di attrazione fuori dal comune. E questo vale per chiunque, di qualsiasi livello, salga sul ring, che siano essi professionisti o dilettanti. Infine la Formula 1. O, meglio, la Ferrari. Mio padre mi portava, da piccolo, a Monza a vedere i meccanici e gli ingegneri italiani piangere e strillare (e noi con loro) mentre davano lezioni di velocità e aerodinamicità al mondo. No, non è solo sport, per me. Non c'è solo lo sport nella mia vita. La letteratura, il cinema, la scrittura e la musica rappresentano anch'essi grandi poli di attrazione. Spesso, e assai volentieri, queste passioni possono essere persuase e colluse dal potere e dal fascino dello sport, e questi connubi possono rappresentare espressioni altissime d'arte sportiva. In fin dei conti sono le passioni, intersecate l'una con le altre, a rendere bella la vita, a tirarti su, a buttarti giù, a farti sperare sempre che qualcosa di bello possa succederti o ad avere paura che qualcosa di brutto possa essere dietro l'angolo. Insomma, lo sport ha questo potere su di me, mi emoziona. Cosa c'è di più bello?

Altro grande colpo di mercato nella scoppiettante estate di calcio. Questa volta è il Milan ad essere sotto i riflettori, assicurandosi le prestazioni sportive del numero 9 Argentino Gonzalo Higuain, che questa sera ha salutato e ringraziato i tifosi della Juventus rilasciando le sue prime parole da milanista dopo la conclusione dell’accordo.potrebbe interessarti...Continue reading »

Era circa mezzanotte, a Moncalieri (Torino), quando un’auto con due persone all’interno è accorsa rapidamente verso Daisy Osakue, discobola...Continue reading »

Il britannico di origini giamaicane Dillian Whyte batte ai punti il neozelandese Joseph Parker nel durissimo incontro di Londra. Dodici riprese combattute...Continue reading »

La Federazione Internazionale di calcio annuncia, attraverso il proprio profilo twitter, la lista dei dieci giocatori in lizza per la vittoria del Fifa Best Men’s Player 2018. Ancora una volta presenti le due stelle più brillanti del calcio mondiale: Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Spicca l’assenza del fuoriclasse brasiliano Neymar Jr. Solo un’estate...Continue reading »

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews Solo l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri è presente nella lista degli allenatori che si contenderanno il premio per miglior “tecnico dell’anno” resa nota oggi dalla Fifa. L’allenatore bianconero, campione d’Italia per la settima volta consecutiva,...Continue reading »

Neymar, protagonista dell’ultima giornata del torneo internazionale di calcio a 5 che ha come testimonial lo stesso numero 10 verdeoro Neymar Jr’s Five (organizzato da Red Bull e dallo stesso giocatore) parla del trasferimento del neo numero 7 della Juventus Cristiano Ronaldo. Foto Getty Images© scelta da SuperNews Il fuoriclasse brasiliano è stata l’immagine...Continue reading »

La competizione tra il fuoriclasse del Barcellona Lionel Messi e il neo acquisto della Juventus Cristiano Ronaldo è un tema sempre caldo tra giornalisti, appassionati e giocatori. Dal 2008 infatti il portoghese e l’argentino si sono divisi equamente le vittorie dei palloni d’oro, riuscendone a conquistare cinque cadauno. Wayne Rooney, ex stella del Manchester...Continue reading »

Finale Mondiali 2018 – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews Non c’è voluto tanto tempo per i tribunali russi per condannare i quattro...Continue reading »

Il protagonista di quello che è stato ribattezzato come il trasferimento del secolo Cristiano Ronaldo parla della sua rivalità con Messi durante la conferenza stampa di presentazione alla Juventus. Ecco le sue parole. Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews Il neo numero 7 bianconero non ha voluto schivare la domanda sulla rivalità con il fuoriclasse...Continue reading »

È risaputo che Antoine Griezmann nutre un affetto smodato per l’Uruguay. Dividere lo spogliatoio dell’Atletico Madrid con diversi giocatori...Continue reading »