Scroll to Top
HOT

Mi chiamo Luca Matteuzzi, ho 27 anni. Ho una laurea in Scienze Politiche e relazioni internazionali e sono un enorme appassionato di sport. Fin da bambino lo sport è stato calamita e motore della mia vita. Giocarlo, vederlo, riflettere a riguardo, poi rivederlo, poi non sapere che fare attendendo gli eventi successivi, poi rifletterci di nuovo su e infine gioire, piangere e arrabbiarsi per quello che per la maggior parte delle volte, almeno per le mie esperienze e conoscenze, non è "solo" sport. Ho una passione viscerale per il calcio, a tutte le sue latitudini. Essendo nato in Brasile ed avendo una mamma colombiana (e 27 cugini ferventi tifosi) sono stato naturalmente attratto anche dalle dinamiche sportive d'oltreoceano oltre che a quelle di casa mia, in ordine: Roma, Italia, Europa. Ma non solo calcio, anzi. Per esempio adoro il periodo delle olimpiadi. Però - nel quotidiano - pratico e seguo la pallacanestro nostrana: la meravigliosa tensione dell'A2, le battaglie dell'A1 e le calde sfide tra le potenze europee. Ovviamente chi ama il basket non può sottrarsi a star sveglio fino all'alba per seguire le meraviglie dell'NBA statunitense, e così sono costretto da qualcosa che sento dentro, tra stomaco e petto, a vedere l'alba per osservare come questi atleti sono in grado di sfidarsi. Ma non sono solo basket e calcio a tenermi sveglio durante la notte. Il pugilato, nonostante qualche pecca organizzativa e alle volte qualche pecca di talento (specialmente negli ultimi anni), è e rimane lo sport più nobile del pianeta, in grado di avere un potere di attrazione fuori dal comune. E questo vale per chiunque, di qualsiasi livello, salga sul ring, che siano essi professionisti o dilettanti. Infine la Formula 1. O, meglio, la Ferrari. Mio padre mi portava, da piccolo, a Monza a vedere i meccanici e gli ingegneri italiani piangere e strillare (e noi con loro) mentre davano lezioni di velocità e aerodinamicità al mondo. No, non è solo sport, per me. Non c'è solo lo sport nella mia vita. La letteratura, il cinema, la scrittura e la musica rappresentano anch'essi grandi poli di attrazione. Spesso, e assai volentieri, queste passioni possono essere persuase e colluse dal potere e dal fascino dello sport, e questi connubi possono rappresentare espressioni altissime d'arte sportiva. In fin dei conti sono le passioni, intersecate l'una con le altre, a rendere bella la vita, a tirarti su, a buttarti giù, a farti sperare sempre che qualcosa di bello possa succederti o ad avere paura che qualcosa di brutto possa essere dietro l'angolo. Insomma, lo sport ha questo potere su di me, mi emoziona. Cosa c'è di più bello?

La Francia è campione del mondo 2018. Il secondo titolo mondiale nella storia dei Galletti, che tornano alla vittoria dopo il mondiale casalingo del 1998....Continue reading »

Antoine Griezmann – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews È il 15 luglio 2018, una data che resterà impressa nella storia del calcio: il...Continue reading »

Mancano solo poche ore all’incontro valido per il titolo dei pesi welter WBA tra il leggendario filippino Manny Pacquiao e il campione dei pesi...Continue reading »

Il presidente della Fifa Gianni Infantino elogia il fuoriclasse brasiliano Neymar, ma lo stuzzica sottolineando le sue eccessive cadute durante il mondiale.potrebbe interessarti anchePsg-Tolosa Streaming Dazn, orario della partita e dove vedere, oggi 25 agosti Neymar – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews Il numero uno della federazione calcistica internazionale...Continue reading »

Nonostante manchino ancora due gare importantissime prima di poter definire concluso il mondiale tenutosi in Russia questa estate, il presidente della...Continue reading »

Russia 2018 box Néstor Pitana è stato designato come arbitro della finale tra Croazia e Francia in programma per questa domenica a Mosca. Il fischietto...Continue reading »

Per il ranking Fifa la Croazia è la squadra con il peggior piazzamento ad essersi qualificata per una finale nella storia dei mondiali. La nazionale di...Continue reading »

Cristiano Ronaldo – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews Nonostante il calendario delle partite amichevoli pre campionato permetta un immediato incontro tra Cristiano Ronaldo e i suoi ex compagni di squadra di nove stagioni, il fuoriclasse portoghese salterà la sfida tra Real Madrid e Juventus in programma a Washington il 5 agosto a mezzanotte (trasmessa...Continue reading »

Paul Pogba parla della finale dei mondiali di domenica tra Francia e Croazia: “non succederà come all’Europeo 2016“. Foto originale...Continue reading »

Manca solo un giorno alla semifinale dei mondiali contro la Croazia, e l’Inghilterra di Gareth Southgate si esibisce ancora una volta in un bizzarro...Continue reading »