NBA 14-15, Spurs sempre più “italiani”

Pubblicato il autore: Lorenzo Upupa Segui

san antonio spurs

potrebbe interessarti ancheGallinari-Oklahoma Thunder, ora è UFFICIALE

Manu Ginobili dice che questi sono “gli spurs 3.0”. La stagione Nba riparte da qui, da San Antonio che ha dominato la finale 13-14 e si appresta a cominciare la 14-15 con lui, Marco Belinelli e Ettore Messina, quindi anche con tanta Italia. Marco Belinelli è stato definito dal proprio management come colui che si è integrato meglio dentro al sistema nero argento e prima di qualsiasi altro giocatore europeo. Quest’anno è arrivato in Texas anche Ettore Messina, dopo la finale di Euroleague persa con il Cska e dopo la precedente esperienza ai Lakers come consulente di coach Mike Brown. La mentalità vincente della franchigia-dinastia degli ultimi quindici anni, più continua nel tempo anche di quelle dei Lakers, il sistema di gioco più organizzato, solido e spettacolare per movimento di palla e altruismo, fanno degli Spurs ancora una volta, nonostante l’età media, la squadra da battere.

potrebbe interessarti ancheNotte da leoni in NBA: Leonard, George e Gallinari cambiano squadra

notizie sul temaFree Agency NBA: i primi colpi di mercatoNba: Kevin Durant sceglie i Brooklin Nets e raggiunge Kyrie Irving per una coppia da titoloL’NBA chiama un italiano: è Nicolò Melli
  •   
  •  
  •  
  •