Kobe Bryant critica il basket statunitense: “Dobbiamo insegnare ai nostri bambini a giocare nel modo corretto”

Pubblicato il autore: Armando Cortese Segui

Bryant critica il basket statunitense

Kobe Bryant, icona NBA e stella dei Los Angeles Lakers, non usa giri di parole, la sua critica é decisa, diretta: “Penso solo che i giocatori europei siano molto più abili a livello tecnico dei nostri…a loro viene insegnata la pallacanestro nel modo giusto in tenera età…”. Una denuncia esplicita, ma allo stesso tempo una verità condivisa che alimenta il dibattito nel mondo del basket statunitense. “E’ qualcosa che dobbiamo veramente risolvere. Dobbiamo veramente affrontare questa realtà. Dobbiamo insegnare ai nostri bambini a giocare nel modo corretto…” continua Kobe ed a proposito della sua esperienza italiana (il padre Joe Bryant giocò nel nostro Paese dal 1984 al 1991) sottolinea che “…probabilmente non sarei in grado di palleggiare e tirare con la mano sinistra e avere un buon gioco di gambe…sono stato fortunato perché quando ero in Italia Red Auerbach, Tex Winters e tutti i coach di grande livello tenevano clinics e camps in Europa. Essi davano consigli agli allenatori di club che seguivano le loro indicazioni come se si trattasse della Bibbia e che a loro volta insegnavano a tutti noi ragazzi queste cose. Io, cresciuto in quel periodo come Manu Ginobili, sono il prodotto di tutto ciò. E la differenza è enorme.”
L’analisi del gialloviola si allarga a procuratori, genitori ed istituzioni universitarie, bocciando così l’intero sistema e l’enorme giro di affari che c’è intorno alla carriera di una giovane promessa: “Bisogna smettere di trattarli come vacche da mungere per trarne profitto…i ragazzi non conoscono i fondamentali, bisogna insegnare loro il gioco. Dare loro istruzione. Questa è una profonda rivoluzione difficile da realizzare…”. Black Mamba docet.

potrebbe interessarti ancheNba, Kobe Bryant festeggia 40 anni e la Nike gli dedica un nuovo modello di scarpe

 

potrebbe interessarti ancheNBA, anche Kobe Bryant dice la sua su LeBron James: “Contano solo i titoli vinti.”

 

notizie sul temaKobe Bryant vince il Premio Oscar con il corto animato Dear BasketballNba Kobe Bryant, la notte leggendaria del Black Mamba: gli 81 punti contro i Toronto RaptorsKobe Bryant – Storia di un mito e del primo doppio ritiro di maglia della storia NBA
  •   
  •  
  •  
  •