Risultati 4 gennaio NBA: tonfo Cleveland, Lakers di misura su Indiana

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

brandon jennings

potrebbe interessarti ancheNBA: Sacramento Kings, coach Walton accusato di molestie sessuali

Troppo facile per Dallas che, in casa dei Cavs, trova la 5a vittoria consecutiva mostrando un netto strapotere. Inutile avere il miglior Kevin Love (30 punti) della stagione tra le proprie fila quando non si riesce a contrastare una squadra che, trascinata da Monta Ellis (20 punti), mostra tutti i tuoi limiti. Su Cleveland si abbatte un’altra brutta tegola, Kyrie Irving si ferma per un problema alla schiena.
I 20 punti di Kobe Bryant uniti ai 22 di Nick Young portano i Lakers all’11° successo stagionale. Il tiro all’ultimo secondo di Roy Hibbert non trova neanche il ferro e i Pacers si devono inchinare alla coriacea difesa dei californiani.
È ancora Brandon Jennings a sfoderare la partita perfetta. Il play di Detroit esplode e diventa immarcabile. Grazie ai suoi 35 punti e 7 assist, i Pistons archiviano la pratica Sacramento con un perentorio 4° tempo  (30-17). A nulla serve la buona prova corale dei Kings con 6 uomini in doppia cifra.

potrebbe interessarti ancheNba, I risultati della notte : James e Ball guidano i Lakers alla vittoria, interrotta la striscia di vittorie per i Celtics

I risultati
Cleveland Cavaliers-Dallas Mavericks 90-109
Detroit Pistons-Sacramento Kings 114-95
Miami Heat-Brooklyn Nets 88-84
New York Knicks-Milwaukee Bucks 82-95
Phoenix Suns-Toronto Raptors 125-109
L.A. Lakers-Indiana Pacers 88-87

notizie sul temaBasket NBA, risultati 2 dicembre: i Lakers dominano i Suns, i Pelicans espugnano CharlotteNBA, partite 30 novembre: Golden State perde all’OT con Toronto , vincono il Gallo e LeBronNBA: La situazione dei Cleveland Cavaliers post LeBron James
  •   
  •  
  •  
  •