Dinamo Sassari, vincere ad Avellino per continuare a sognare

Pubblicato il da Annamaria Sabiu
Dinamo Sassari

Federico Pasquini, coach della Dinamo Sassari.

La Dinamo Sassari è in lotta sia in Champions League, sia in campionato. In Champions League ha raggiunto una storica qualificazione ai quarti di finale battendo la squadra francese del Le Mans. La prossima settimana affronterà il Monaco nella gara 1. Tutti i tifosi della Dinamo sperano che la propria squadra possa regalargli ancora grandi emozioni.
Nonostante l’esito positivo in Europa, per la Dinamo Sassari è giunto il momento di mettere a segno il colpo finale anche in campionato. Sarà infatti, di fondamentale importanza la sfida che si disputerà domani contro Avellino al PalaDelMauro, ore 20.30: “Vincere ad Avellino sarebbe qualcosa di davvero importante per questo rush finale”, ha dichiarato Pasquini in conferenza stampa.
Dopo la sfida con Avellino, la squadra di Pasquini non tornerà in Sardegna, ma partirà verso Montecarlo dove, ricordiamo, la settimana prossima sarà impegnata in Champions League contro il Monaco.

Dinamo Sassari, le dichiarazioni di Pasquini

Il coach della Dinamo Sassari Pasquini, ha analizzato la fase di impegni che sta affrontando la propria squadra e ai giornalisti ha dichiarato: “In questi 20 giorni andiamo ad affrontare qualcosa di davvero importante, sia a livello di campionato che di Champions, ci stiamo preparando per questo. Andiamo ad Avellino per affrontare la prima di tre importanti trasferte che ci attendono, conoscendo le qualità di Avellino, il suo valore e consci di quello che è successo durante la sfida alle Final Eight”.

Ad Avellino, la Dinamo incontrerà un suo ex compagno di squadra, David Logan in forza ora all’Avellino: “Siamo professionisti, è normale che un giocatore con tanti anni di carriera alle spalle possa fare una scelta di un certo tipo. David Logan l’abbiamo già incontrato e salutato durante le Final Eight, è un bravo ragazzo e posso parlarne solo bene. Per Avellino sarà sicuramente un valore aggiunto, in una squadra già competitiva”, ha dichiarato Pasquini.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •