Infortunio Durant, stagione finita per l’asso degli Warriors?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
kevin durant

Infortunio Durant, l’asso degli Warriors fuori a lungo

L’Nba rischia di perdere fino al termine della stagione una delle sue stelle più luminose. L’ala di Golden State Warriors, Kevin Durant infatti ha rimediato ieri nel corso della gara contro i Washington Wizard  una iperestensione del ginocchio sinistro e potrebbe rimanere fuori dai giochi per molte settimane.  La gara contro i Wizards è durata soltanto un minuto per l’ex Thunder. Durant ha avuto un’innaturale torsione del ginocchio sinistro dopo uno scontro fortuito con il compagno di squadra Pachulia. Il centro degli Warriors cadendo ha colpito la gamba di Durant causando l’infortunio del giocatore. Il numero 35 ha immediatamente lasciato il campo e si è sottoposto ai primi accertamenti sanitari dai quali è emersa la prima diagnosi.

Infortunio Durant, lungo stop per lui – L’ipotesi più accreditata nelle ultime ore è che Durante possa saltare le ultime 22 partite della regular season. L’idea sarebbe quella di tentare un recupero per l’esordio nei playoff che inizieranno il 15 aprile. L’assenza di Durant rivoluziona il mercato degli Warriors. Golden State infatti dovrebbe ufficializzare a breve il ritorno di Matt Barnes che firmerà un contratto fino al termine della stagione. A farne le spese sarà Josè Calderon, promesso sposo agli Warriors, che firmerà lo stesso il contratto con la formazione di Oakland ma verrà immediatamente rilasciato per fare spazio proprio a Barnes.

Ecco il video dell’infortunio di Durant durante Warriors-Wizard

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •