Eurobasket 2017: stasera Italia-Serbia, Spagna-Slovenia che semifinale

Pubblicato il autore: Angelo Franchitto Segui

eurobasket 2017

Questa sera alle 20:30 l’Italia di Ettore Messina sfiderà la Serbia di Djordjevic nei quarti di finale di Eurobasket 2017. Belinelli e compagni sono pronti a scendere nuovamente in campo dopo la bella vittoria contro la Finlandia. Dopo un’attesa di ben tre giorni senza gare, bisogna affrontare la corazzata guidata da Sasha Djordjevic. L’Italia scenderà in campo e giocherà con la fascia nera al braccio, segno di lutto per le vittime del terribile nubifragio che ha colpito la città di Livorno lo scorso weekend.

Italia – Serbia Orari e diretta televisiva e in streaming del match:
La partita della nostra Nazionale sarà trasmessa, a partire dalle 20:30, in diretta tv su Sky Sport 2. La telecronaca ed i commenti al match saranno affidati ai cronisti Davide Pessina e Flavio Tranquillo. Gli abbonati Sky avranno anche l’opzione Sky Go per seguire la partita in streaming. La partita Italia-Serbia sarà trasmessa anche su Now TV, a pagamento, anche per i non abbonati previa registrazione gratuita sul sito.

Italia – Serbia, balcanici favoriti dai pronostici
Con la Serbia ci misureremo contro un avversario dal coefficiente di difficoltà molto alto, un vero e proprio banco di prova per gli Azzurri se vogliono arrivare fino in fondo a questa manifestazione.
Gli uomini di Messina sono chiamati a un’ennesima prova di cuore e carattere, soprattutto per la fase difensiva.
Anche se saremo sfavoriti nei pronostici, spesso nello sport capita che mettere il cuore in campo aiuta a sovvertire anche le previsioni più sfavorevoli sulla carta.

Eurobasket 2017: Spagna – Slovenia già in semifinale
La Spagna, campione in carica, con una sonante vittoria sulla Germania (84-72), si è qualificata per la semifinale dell’Europeo di basket 2017. Un dominio, quello spagnolo, contro il quale poco hanno potuto fare i giocatori tedeschi. Migliore in campo per gli iberici Marc Gasol. La prima semifinale, che si giocherà giovedì 14 settembre, a partire dalle 20:30, vedrà la Spagna affrontare la Slovenia. I balcanici non hanno mai conquistato una medaglia in nessuna delle sue tredici partecipazioni alla fase finale di un Eurobasket, ottenendo solo un quarto posto nella sua miglior stagione, avendo in squadra giocatori di grande valore come: Lakovic, Lorbek, Nesterovic o Smodis. Tenterà di migliorare il proprio record in questa edizione dell’Eruobasket, puntando su un allenatore serbo, Igor Kokoskov, il quale fa le veci di assistente nel club degli Utah Jazz dove ritroverà Ricky Rubio nella prossima stagione.

Il gioco della Slovenia ruota attorno a Goran Dragic, sicuramente uno dei migliori giocatori del torneo, dotato di buone capacità di decisione dei momenti corretti per far muovere la squadra, bravo nel dirigere i propri uomini, sa scegliere i tempi per far penetrare bene la palla tra le file avversarie, capace anche di buoni lanci.
Dragic può contare sul supporto di Luca Doncic, che dopo un finale di stagione non entusiasmante con il Madrid ha ritrovato il sorriso con la Nazionale. Al loro fianco anche Anthony Randolph. Ad incidere, in un quarto non semplice con la Lettonia, sono stati anche Gasper Vidmar,  uomo fondamentale nel gioco all’interno del campo, insieme a Prepelic, Blazic e Muric. 

  •   
  •  
  •  
  •