Mercato Olimpia Milano: ingaggiato Gudaitis, quattro centri per Pianigiani

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

mercato olimpia milano

Incredibile ma vero, un nuovo centro per il mercato Olimpia Milano. La società biancorossa ha ufficializzato l’ingaggio di Arturas Gudaitis. Il nuovo giocatore dell’EA7 Emporio Armani proviene dal Lietuvos Rytas e secondo Sportando è stato versato un buyout di 350.000 euro nelle casse del club lituano. Il nuovo acquisto del mercato Olimpia Milano ha firmato un biennale senza clausole di uscita. Gudaitis ha vestito le maglie dello Zalgiris Kaunas e del Lietuvos. Nell’ultima stagione è stato assoluto protagonista in Eurocup, chiudendo la seconda competizione europea a 13.2 punti e 8.2 rimbalzi di media a partita con il 52.9% da due. Nella regular season ha chiuso al primo posto della classifica dei rimbalzi offensivi, delle stoppate, dei falli subiti e dei tiri liberi tentati e segnati. Il centro ha giocato Eurobasket 2017 con la Lituania chiudendo il torneo con le seguenti medie: 10.5 minuti, 2.5 rimbalzi e 4.8 punti. Un ruolo limitato ma è dura avere tanto spazio quando il titolare del ruolo è Jonas Valanciunas, centro titolare dei Toronto Raptors e reduce da degli europei chiusi con 23.5 punti e 15.8 rimbalzi di media a partita.

Mercato Olimpia Milano: quattro centri, non saranno troppi?

Ovviamente la domanda è ironica dal momento che avere quattro centri nel roster è una cosa assurda. Arturas Gudaitis, Kaleb Tarcewski, Marco Cusin e Patric Young, sono questi i pivot a disposizione di Simone Pianigiani. La questione più delicata è come al solito legata a Young. L’ex Olympiacos è arrivato a Milano nella giornata di venerdì dopo aver terminato la prima fase di riabilitazione negli Stati Uniti. Sì perché Young è stato operato a giugno al piede, dopo che a novembre del 2015 si era rotto il legamento crociato. Il centro USA è una scommessa troppo grande da fare in una stagione delicata come quella di quest’anno visto i disastri della passata annata. Marco Cusin è stato preso come una polizza assicurativa nel caso (molto alto) che Young si riveli un fallimento totale. Ma presentarsi in Eurolega con la coppia di centri Tarcewski-Cusin sarebbe stato un clamoroso autogol e così il mercato Olimpia Milano ha portato all’ombra della Madonnina un pivot come Arturas Gudaitis, ovvero un giocatore di soli 24 anni ma già esperto in Europa. Tutto ciò si sarebbe potuto evitare (e risparmiare molti euro) se l’EA7 non avesse fatto la scommessa Patric Young.

Mercoledì 13 la presentazione della squadra

Il mercato Olimpia Milano dovrebbe essere definitivamente chiuso e così la squadra che verrà presentata domani sarà quella che inizierà la stagione ’17/’18. Alla serata mancheranno i giocatori ancora impegnati ad Eurobasket 2017, ovvero Andrea Cinciarini, Awudu Abass e il lettone Dairis Bertans. Al PalaDesio si terrà l’amichevole contro il Khimki Mosca, che non potrà contare sulla propria stella Alexey Shved, grande protagonista agli europei. La partita inizierà alle ore 20 e alle 19.50 verranno presentati i giocatori a disposizione di Simone Pianigiani: Theodore, Goudelock, Micov, M’Baye, Jefferson, Tarcewski, Dragic, Fontecchio, La Torre. Al torneo di Luca del fine settimana giocherà anche Kalnietis. Alla fine della sfida al Khimki i giocatori dell’EA7 Emporio Armani Milano saranno a disposizione per foto e autografi.

  •   
  •  
  •  
  •