Risultati NBA 8 novembre: Cleveland vince grazie al solito LeBron James. I Clippers ko senza il Gallo

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

NBA. I risultati dei match disputati mercoledì 8 novembre. I Cavs fermano i Bucks. Clippers sconfitti dagli Spurs in ripresa. 

Cleveland Cavaliers-Milwaukee Bucks 124-119
Spicca nella notte Nba il match tra i Cleveland Cavaliers e i Milwaukee Bucks. Due tra le peggiori difese per punti concessi in 100 possessi, ma con uomini non di poca importanza in attacco. LeBron James e Kevin Love su tutti da una parte, il talento, ancora acerbo, di Giannis Antetokounmpo dall’altra. Alla fine la spuntano i Cavs grazie appunto alla prova finalmente ottima di Kevin Love che aiuta i compagni e collabora con King James per portare Cleveland alla vittoria. Al greco dei Bucks rimangono i 40 punti a referto, 16/21 e 8/11 ai liberi.

La partita è decisa dal gioco di squadra. Cleveland gioca di collettivo. Non si affida unicamente al solito James. Trova in Love e Smith punti e giocate decisive che assieme ai 30 punti di James portano i Cavs a vincere e portarsi sul 5-6 stagionale. A Milwaukee non è sufficiente uno strepitoso Giannis, perchè il giovane talento greco, è vero, domina e tiene a galla i suoi, ma poi pecca di inesperienza sul finale e nessuno è in grado di aiutarlo nella missione. Middleton 20 punti, e Brogdon 22, non bastano, i Bucks perdono la loro quarta partita di fila.


San Antonio Spurs-Los Angeles Clippers 120-107
Con Gallinari ai box per un problema al bacino, i Clippers perdono contro gli Spurs nonostante una buona gara. Decisivi i punti di Aldridge e le triple di Green. Preziosi i 22 punti di Gay dalla panchina e i 19 di Gasol. Senza il gallo Los Angeles fatica, soprattutto in fase realizzativa. Le percentuali al tiro di Beverly 2/11 dal campo e Griffin 4/13 al tiro riassumono la giornata no della squadra californiana. Il solo Rivers 24 punti a referto non basta per battere l’ottimo lavoro di finalizzazione di San Antonio.

  •   
  •  
  •  
  •