Basket Serie A: Milano piazza il colpo Kuzminskas e punta la capolista Brescia

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui


Il 2018 si apre proprio coi botti: ad accenderli è l’Olimpia Milano che ha ufficializzato l’arrivo di Mindaugas Kuzminskas, ala lituana 28enne di 2016 centimetri per 98 chilogrammi. Nato a Vilnius, Kuzminskas arriva dai New York Knicks, in Nba, dopo aver giocato in patria e in Spagna col Malaga per tre stagioni. Nel 2016 il passaggio oltre oceano dove da rookie ha giocato 68 partite con 6.3 punti di media in 14.9′ di impiego, rilasciato dalla franchigia newyorkese all’inizio di questa stagione. Con la maglia della Lituania, Kuzminskas ha vinto l,a medaglia d’argento all’Europeo nel 2013 e nel 2015, giocando anche i Mondiali del 2014 e le Olimpiadi del 2016 viaggiando a 10.8 punti e 4.5 rimbalzi di media.

Un innesto che alza tanto il tasso qualitativo dell’Olimpia sia in Eurolega sia, soprattutto, in campionato dove il 2018 di basket serie A si apre all’inseguimento della capolista Brescia. La 13esima giornata ha già visto giocarsi due anticipi: Trento ha superato in casa 79-67 Torino mentre Reggio Emilia ha avuto la meglio, in rimonta, 86-80 su Cantù. Il resto della giornata si gioca martedì 2 gennaio alle 20.45 con l’anticipo del derby Brescia-Cremona alle ore 19 (tutte le gare in diretta streaming su Eurosport Player).

potrebbe interessarti ancheBasket, Gallinari: “Non ho mai rinunciato alla nazionale italiana”

Il piatto forte della giornata è la sfida al PalaSerradimigni di Sassari, dove i sardi – sesti in classifica a 14 punti e reduci dalla sconfitta al supplementare con Venezia – ospitano Avellino, seconda forza del campionato a due lunghezze da Brescia. Capolista che riceverà invece Cremona in un derby che vede 10 punti di scarto fra le due squadre. I biancoblù, vera rivelazione del torneo, hanno chiuso il 2017 a 20 punti (record 8-2) mentre la Vanoli, allenata dal ct azzurro Meo Sacchetti, ha girato la boa a 10. Milano fa visita a Pesaro per cercare il terzo successo di fila dopo aver piegato Cantù e proprio Brescia, mentre i campioni d’Italia della Reyer Venezia volano in Sicilia contro Capo d’Orlando. Nell’ultimo turno Venezia ha interrotto la striscia negativa che la vedeva sconfitta da tre partite in campionato. Importanti punti salvezza sono in palio a Brindisi, dove i pugliesi del nuovo tecnico Francesco Vitucci ricevono Varese: Brindisi è sola a fondo classifica con due sole vittorie, i lombardi hanno un margine di quattro punti. Chiude il quadro l’incrocio fra Virtus Bologna e Pistoia, coi toscani in zona calda mentre i felsinei cercano importanti punti in chiave Final Eight.

A tre turni dalla fine del girone d’andata, infatti, vanno ancora definite le otto squadra che accederanno alla Coppa Italia (in programma a febbraio a Firenze). Con Brescia col pass già in tasca e Milano-Avellino quasi già in Toscana, fra i 16 e i 10 punti si trovano ben nove squadre,

potrebbe interessarti ancheBasket Seria A, per Flaccadori stagione finita!

Programma 13esima giornata:
Dolomiti Energia Trento – Fiat Torino 79-67
Grissin Bon Reggio Emilia – Red October Cantù 86-80
Germani Brescia – Vanoli Cremona ore 19
Banco di Sardegna Sassari – Sidigas Avellino ore 20.45 Raisport
Betaland Capo d’Orlando – Umana Reyer Venezia ore 20.45
Happy Casa Brindisi – Openjobmetis Varese ore 20.45
VL Pesaro – EA7 Emporio Armani Milano ore 20.45
Segafredo Virtus Bologna – The Flexx Pistoia ore 20.45

Classifica
Brescia 20; Avellino 18: Milano 18; Reyer Venezia 16; Torino 16; Sassari 14; Trento 14; Virtus Bologna 12; Cantù 12; Cremona 10; Capo d’Orlando 10; Reggio Emilia 10; Varese 8; Pistoia 8; Pesaro 6; Brindisi 4.

notizie sul temaBasket Italia: i 24 per la conquista del Mondiale, niente Nba nè EurolegaLa Virtus Bologna divisa tra FICO e BrindisiBasket Europe Cup Fiba: le italiane Reyer, Avellino e Sassari a caccia dei quarti
  •   
  •  
  •  
  •