Risultati NBA (10 gennaio): Colpaccio Clippers, Warriors battuti. Bene gli Hawks di Belinelli

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Risultati NBA. Si sono giocate ben undici partite nella notte tra il 10 e l’11 gennaio 2018. Il risultato più sorprendente arriva da San Francisco dove i Golden State Warriors campioni in carica, sono stati sorprendentemente battuti in casa dai Los Angeles Clippers trascinati ancora una volta da un sontuoso Lou Williams autore di ben 50 punti suo record stagionale, conditi da quattro rimbalzi e sette assist. La squadra di coach Doc Rivers ha trionfato alla Oracle Arena con una formazione ridotta ai minimi termini, con i forfait di tre potenziali titolari del suo quintetto base, come Blake Griffin, Danilo Gallinari, Milos Teodosic. I Warriors sono scesi in campo senza due elementi indispensabili, come Stephen Curry Klay Thompson. L’asso dei padroni di casa, si è distorto una caviglia, durante la seduta personale di allenamento, mentre il numero 11 ha goduto di un turno di riposo. Non è bastato un Kevin Durant spaziale dopo tre partite di assenza per infortunio; 14/18 dal campo e 6/7 da tre punti, queste le percentuali dell’ex stella dei Thunder, per un totale di 40 punti messi a segno.

Risultati NBA partite 10 gennaio 2018

Charlotte Hornets – Dallas Mavericks 111-115; (i 41 punti, tre rimbalzi e quattro assist di Kemba Walker non bastano ai padroni di casa) 
Indiana Pacers – Miami Heat 106-114; (Victor Oladipo
realizza 26 punti, sette rimbalzi e quattro assist, ma non sono sufficienti ai Pacers)
Washington Wizards – Utah Jazz 104-107; (John Wall mette a referto 35 punti e 11 assist con sei rimbalzi che non bastano ai capitolini)
Brooklyn Nets – Detroit Pistons 80-114; (Andre Drummond è scatenato a rimbalzo raggiungendo quota 20, con 22 punti e 5 assist)
New York Knicks – Chicago Bulls 119-122; (Lauri Makkarinen trascina i Tori con 33 punti e dieci rimbalzi)
Houston Rockets – Portland Trail Brazers 121-112; (Chris Paul è l’Mvp incontrastato con 37 punti, undici assist e sette rimbalzi) 
Memphis Grizzlies – New Orleans Pelicans 105-102; (Un Demarcus Cousins da 29 punti, otto rimbalzi e tre assist non evita il ko agli ospiti orfani di Anthony Davis)

Milwaukee Bucks – Orlando Magic 110-103; (Giannis Antotekoumpo sempre più indispensabile per i Bucks con 26 punti e 7 rimbalzi)
Minnesota Timberwolwes – Oklahoma City Thunder 104-88; (Thunder ancora ko nonostante i 38 punti di Russel Westbrook con dieci rimbalzi e cinque assist)
Denver Nuggets – Atlanta Hawks 97-110; (Dennis Schroder
fa 19 punti e 10 assist, Marco Belinelli totalizza 10 punti in 20 minuti giocati)

  •   
  •  
  •  
  •