Risultati Nba 12 gennaio: Cavs irriconoscibili, i Pacers infliggono il terzo ko in quattro giorni

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Risultati NBA. Nove partite giocate il 12 gennaio. Da quando lottano costantemente per la conquista del titolo ai Cleveland Cavaliers non era mai capitato di subire tre sconfitte in appena quattro giorni. Per la franchigia dell’Ohio vicecampione in carica questo è un momento davvero delicato e da dimenticare in fretta; Lebron James e compagni hanno subito nella notte italiana un altro ko e a sancirlo sono stati a sorpresa gli Indiana Pacers in volata con il punteggio di 97-95. Eppure la partita era iniziata nel migliore dei modi per i Cavs con un incredibile 0-22 a fine primo quarto e un 24-46 a metà del terzo, ma poi di colpo si è spenta la luce facendo tornare in corsa i padroni di casa, con una incredibile rimonta i Cavaliers perdono grazie ad un tiro da tre punti mancato nel finale. A “King James” non è bastata una prestazione da 27 punti, undici assist e otto rimbalzi. La rincorsa riuscita dei Pacers porta il nome di Lance Stephenson, ma il top scorer è Darren Collison con 22 punti due rimbalzi e quattro assist.

potrebbe interessarti ancheFinals NBA, 4-0 di Golden State a Cleveland. Curry e i suoi ancora campioni

Risultati Nba del 12/1/2018

Charlotte Hornets – Utah Jazz 99-88; (Agli ospiti non bastano 35 punti e cinque rimbalzi di Donovan Mitchell)
Atlanta Hawks – Brooklyn Nets 105-110; (Dennis Schroder
non basta agli Hawks; il tedesco realizza 34 punti, tre rimbalzi e sette assist)
Milwaukee Bucks – Golden State Warriors 94-108; (Kevin Durant
segna 26 punti, con sei rimbalzi e altrettanti assist)
Minnesota Timberwolwes – New York Knicks  118-108; (Karl Anthony Towns
decisivo con 23 punti, quindici rimbalzi e nove assist)
New Orleans Pelicans – Portland Trail Brazers 119-113; (Demarcus Cousins
Mvp con 24 punti, diciannove rimbalzi e otto assist, ma Antonhy Davis ne mette a segno 36!)
Denver Nuggets – Memphis Grizzlies 87-78; (Marc Gasol
segna 22 punti, con undici rimbalzi che non evitano il ko ai Grizzlies) 
Pheonix Suns – Houston Rockets 95-112; (Chris Paul
ancora decisivo per i texani con 25 punti, otto rimbalzi e sei assist)
Washington Wizards – Orlando Magic 125-119; (
John Wall è ancora inarrestabile con 30 punti, tre rimbalzi e nove assist)

potrebbe interessarti ancheNba Finals, Golden State batte Cleveland in gara 4. Il titolo è ancora suo

 

notizie sul temaFinals NBA, Durant e Perkins non se le mandano a dire.Kevin Durant strepitoso in Gara 3 delle Finals NBA, Golden State Warriors ad un passo dal titoloNba Finals, Golden State batte Cleveland in gara 3. L’anello è un passo
  •   
  •  
  •  
  •