Eurolega: tutte le gare in programma del round 21 e dove vederle

Pubblicato il autore: Luca Montanari Segui

Oggi è giovedì perciò per i puritani del basket europeo vuol dire Eurolega. Da stasera inizia il round 21 di 30, perciò manca sempre meno alla fine della “Regular Season” della Turkish Airlines Euroleague.

Si inizia oggi 1 febbraio con il Big match CSKA Moscow – Real Madrid alle 18:00, rispettivamente la prima contro la terza e a tre partite di distanza l’una dall’altra, separate solo dal Fenerbahce Dogus di Obradović. Vengono tutte e due da un buon momento di forma e tutte e due hanno vinto 4 delle ultime 5 partite. Da segnalare per il Real Madrid il probabile ritorno di Anthony Randolph dopo i due mesi di stop per un infortunio al piede, che potrebbe dare una grossa mano, ma non si sa ancora se sarà limitato nel minutaggio.

Secondo match delle 18:00 è quello tra Anadolu Efes – Valencia Basket, partita che può non sembrare emozionante, tra squadre di bassa classifica rispettivamente ultima e tredicesima ed effettivamente non è una delle migliori del round, ma mai dire mai… L’Efes viene da tre sconfitte consecutive e per il Valencia potrebbe essere una buona occasione per superare il Barcellona, con cui è a parimerito.

potrebbe interessarti ancheCristiano Ronaldo tornerà al Real Madrid, la promessa di Florentino Perez

Terzo match della giornata è quello tra FC Barcellona – AX Olimpia Milano alle 19:00, partita fondamentale per l’Olimpia Milano che sembra essersi ripresa dal baratro in cui navigava. Due vittorie in fila contro l’Unicaja Malaga e contro il Baskonia sembrano aver dato un po’ di fiducia ai giocatori di Coach Pianigiani. Scivolone contro il Maccabi Tel Aviv che ha tirato con il 64% da tre, ma comunque si è vista una buona gara. Il Barca nonostante 3 sconfitte nelle utime 4 è sempre il Barca, può tirarti fuori dal cilindro prestazioni quasi perfette in ogni momento, perciò mai sottovalutare la squadra di Juan Carlos Navarro.

Altro match delle 19:00 è quello tra Zalgirs Kaunas – Maccabi Tel Aviv, due squadre ad una partita di distanza, che devono vincere per mantenere ben saldo il proprio posto nelle prime otto. Il Maccabi viene da due vittorie consecutive fra cui quella contro Milano dove hanno giocato veramente molto bene e sopratutto dove hanno tirato veramente molto bene. Lo Zalgiris viene da una partita persa contro il Pana per mano del Buzzer Beater di Nick Calathes. Hanno battuto squadre come il Fenerbahce e il Panathinaikos all’andata, perciò possono tutto contro tutti.

Ultima partita del giorno è quella tra Olympiacos Piraeus – Fenerbahce Dogus alle 20:00, l’Olympiacos non è in un periodo di gran forma e si ritrova ad affrontare la squdra campione d’Europa che viene da 5 vittorie consecutive fra cui una con il Panathinaikos. Nelle ultime due la squadra del pireo, ha perso contro il Khimki di Alexey Shved e contro il Zvezda Belgrado tranquillamente alla loro portata.

Il 2 febbraio si parte con il Khimki Moscow Region – Unicaja Malaga alle 18:00, squadre molto agguerrite ad appena 3 partite di distanza, con il Khimki che deve vincere per mantenere il posto nelle Top 8. La squadra russa viene da due partite vinte su tre, tra cui appunto quella contro l’Olympiacos Piraeus, ed è trascinata sempre dal solito Alexey Shved top scorer della competizione con 22.1 punti di media. L’Unicaja viene da 4 sconfitte nelle ultime 5 e inoltre sono privati del loro leader Nemanja Nedovic, quarto marcatore dell’Eurolega per un infortunio che si è procurato nel weekend in Liga ACB.

potrebbe interessarti ancheLiga, Barcellona-Girona 2-2 (Video Gol): pari e polemiche al Camp Nou

Secondo match del giorno è quello tra il Brose Bamberg – Panathinaikos, partita relativamente semplice per il Pana di Nick Calathes che sfida la terz’ultima della classifica. Ma il Brose da sempre del filo da torcere, soprattutto quando gioca in madrepatria. Il Pana viene da tre partite molto difficili in cui hanno vinto contro lo Zalgiris e perso contro Fenerbahce e CSKA.

Ultima partita della giornata e del round è quella tra Baskonia – Zvezda Belgrado, due squadre che hanno come obbiettivo quello di raggiungere la Top 8. Vengono tutte e due da un periodo di forma non proprio ottimale, con il Baskonia che ne ha vinte due delle ultime 4, e Belgrado una nelle ultime quattro ma con una vittoria importante contro l’Olympiacos, proprio la settimana scorsa.

Ovviamente per lo streaming si deve sempre fare riferimento ad Eurosport 2 HD su Sky, dove manderanno in onda CSKA – Real alle 18:00. Per tutte le altre partite bisognerà avere Eurosport Player che ha in esclusiva tutto il basket europeo

notizie sul temaTite ct del Brasile: “Douglas Costa? Non l’avrei convocato”CR7 – Messi, le parole di Boateng: “Cristiano migliore del mondo, ma Messi è un alieno”Un viaggio nel pallone: rosso di sera da Valencia si spera per la Juventus in Champions League
  •   
  •  
  •  
  •