Play-off Nba, Golden State supera San Antonio in gara 2. Risultati 16 Aprile

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

In gara 2 del primo turno dei Play-off Nba 2018, i campioni in carica dei Golden State Warriors, confermano il loro momento di forma, ma sopratutto la loro candidatura al terzo anello negli ultimi quattro anni, battendo nuovamente i San Antonio Spurs, con il punteggio di 116-101, in rimonta; alla Oracle Arena di San Francisco, Stephen Curry e compagni, sono partiti abbastanza male, con numerose palle perse, sette solo nel primo quarto, che hanno fruttato molti punti ai texani. San Antonio chiude il primo periodo avanti di 6 punti 47-53, trascinati da Lamarcus Aldridge 17 punti solo nei primi 24 minuti di gioco. I Warriors però, al rientro in campo, giocano un terzo quarto spaventoso con un parziale di 14-3, ma Aldridge non è d’accordo e sigla 11 punti di fila, 28 solo nei primi tre periodi, ma la spaziale performance di Kevin Durant, rimette in vantaggio i padroni di casa, da – 6 a + 5, all’inizio del decisivo quarto. Gli Spurs non fanno i conti con Klay Thompson che fa la differenza con 16 punti solo negli ultimi 12 minuti di gioco, con 6/7 al tiro. L’esperto Andre iguodala lo segue con 14 punti e 5/7 al tiro, e ottime percentuali a rimbalzo, i texani, finiscono di nuovo ko, con proporzioni fin troppo esagerate; Venerdì, la serie si sposta in Texas, in casa dei nero argento, per gara 3.

potrebbe interessarti ancheAlessandro Mamoli a SN: “Strada tortuosa per LeBron ad Ovest. Dončić? Non poteva andargli meglio”

Nell’altra sfida in programma, i Miami Heat, trascinati da Dwayne Wade, pareggiano in trasferta la serie contro i Philadelphia 76ers, battendoli per 103-113. L’asso della franchigia della Florida è maestoso con 28 punti, sette assist e tre rimbalzi, ma lo sloveno Goran Dragic lo ha seguito a ruota, trascinando gli ospiti al successo, con 20 punti a referto. Phila cade dopo 17 vittorie consecutive e non perdeva dal mese scorso, Marco Belinelli nonostante la sconfitta non ha affatto sfigurato 16 punti e 5/7 dal campo, comunque visto il rendimento stagionale, delle due squadre questa rischia di essere una delle serie più equilibrate in assoluto nell’intero primo turno.

potrebbe interessarti ancheNBA 2018-19, Golden State Warriors favoriti per la leadership a Ovest

notizie sul temaNba, la fine di un’era: Manu Ginobili dice addio al basketMercato NBA: Cousins agli Warriors, immediata risposta ai Lakers per LeBron JamesMercato NBA, i Warriors firmano Cousins in saldo. Quintetto di All-Star per i campioni
  •   
  •  
  •  
  •