Basket, Fiat Torino sconfitta anche dal Mornar Bar in Eurocup. Altro ko dopo quello con Venezia

Pubblicato il autore: Gianluca Rossino Segui

Non si possono certo definire ottimisti i supporter giallo-blu dopo un più che preoccupante avvio di stagione 2018-2019. Sono arrivate infatti 5 sconfitte su 6 partite fino ad ora disputate (compresa un’amichevole persa al Ruffini contro il Darussafaka Istanbul). Oltre ai risultati finali dobbiamo però aggiungere che, specialmente nei due incontri di EuroCup e nella prima uscita di campionato a Venezia, la vittoria è sfuggita davvero negli ultimi minuti di partita e a tratti il gioco espresso ha soddisfatto coach Larry Brown, leggendario uomo di basket NBA e NCAA.

Proprio il capo-allenatore della squadra torinese è da pochi giorni tornato negli States per un piccolo intervento medico e ancora non è possibile stabilire con certezza la sua data di rientro in Italia.
Team affidato quindi al secondo, Paolo Galbiati, che lo scorso anno ha condotto la compagine piemontese al successo in coppa Italia. Vedremo se i risultati positivi si intravederanno già dall’anticipo di sabato sera, quando Torino ospiterà al PalaVela (nuova casa della Fiat) la neopromossa Trieste.
Da sottolineare comunque che i tanti nuovi innesti arrivati nel mercato estivo, come la guardia Tony Carr, l’esperto Carlos Delfino e il playmaker Tyshawn Taylor, potrebbero aver bisogno di qualche partita in più di rodaggio per trovare il giusto assetto in campo e per costruire lo spirito in spogliatoio di cui una grande squadra (o che vorrebbe diventarlo) ha disperatamente bisogno.

potrebbe interessarti ancheBasket, Eurolega ed Eurocup: Olimpia Milano batte Khimki, Trento e Torino sconfitte

Due gli incontri disputati in EuroCup in questa stagione (competizione dai ricordi felici per Torino dopo aver superato i gironi lo scorso anno). A Francoforte è arrivata una sconfitta per 88-85 dopo O.T. nonostante il vantaggio maturato a fine primo quarto e ad inizio di ultimo periodo. Ieri sera invece la rimonta messa in piedi dai ragazzi di coach Galbiati (-15 all’intervallo lungo) non si è concretizzata e il successo finale è sfumato proprio nell’ultimo minuto di gioco. Punteggio finale 84-80 in favore dei montenegrini del Mornar Bar.

In campionato (LBA) stop esterno imposto dai veneti della Reyer, bravi a sfruttare il fattore campo nei momenti decisivi della sfida. La squadra allenata da coach Brown ha tenuto comunque duro e impattato nel finale sul 68 pari all’ultima sirena. L’overtime ha premiato poi Venezia che l’ha spuntata a fatica sulla Fiat Torino. Necessario quindi invertire la tendenza negativa a partire del prossimo incontro casalingo vs Trieste, in programma alle 20:30 di sabato 13 Ottobre.

potrebbe interessarti ancheDinamo Sassari: La partenza “europea” è col botto

 

notizie sul temaBasket Eurocup: esordio vincente per Trento, sconfitte per Torino e BresciaBasket, Eurocup 2018-19: sorteggiati i gironi, per le italiane cammino difficileNovità di mercato nella pallavolo femminile.
  •   
  •  
  •  
  •