Nba, I risultati della notte: Golden State ritrova la vittoria, i Lakers continuano a vincere

Pubblicato il autore: Nicolo Guerra Segui

Golden state ritrova finalmente la vittoria contro Portland, guidata dalla coppia Durant-Thompson.
Arriva la prima sconfitta in casa per i Sixers, contro Cleveland.
Houston perde all’overtime contro i Detroit Pistons.
Los Angeles continua a vincere, ottengono l’ottavo successo sulle ultime nove partite contro i Jazz.

Kevin Durant – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Golden State Warriors – Portland Trail Blazers : 125-97
Golden State riesce a ritrovare la vittoria dopo le 4 sconfitte consecutive, vincendo all’Oracle Arena contro Portland.
Vittoria ottenuta sotto la guida della coppia Durant-Thompson con 32 punti,8 rimbalzi e 7 assist per Kevin Durant e 31 punti e 7 rimbalzi per Klay Thompson. Oltre a loro sono andati in doppia cifra anche Quin Cook (19 punti,5 rimbalzi e 2 assist) e  Shaun Livingston (11 punti,2 rimbalzi e 3 assist).
Per gli avversari invece arriva la seconda sconfitta consecutiva,  che sembrano aver perso il ritmo, cosa che si era già notata dalla partita scorsa contro i Milwaukee Bucks. Portland ha pagato la brutta serata che ha calpito Damian Lillard che nonostante abbia realizzato 23 punti, 2 rimbalzi e 8 assist, ha tirato con un 9/24 dal campo.
Portland nella prossima gara affronterà i Los Angeles Clippers del nostro Danilo Gallinari.

Philadelphia Sixers – Cleveland Cavaliers : 112-121
Arriva la prima sconfitta in casa per i Sixers, sconfitta inflitta dalla squadra più improbabile, la squadra peggior della NBA, da una squadra che non aveva ancora vinto in trasferta, stiamo proprio parlando di Cleveland.
I Cavaliers guidati da Rodney Hood (25 punti e 4 rimbalzi), Collin Sexton (23 punti,5 assist e 3 rimbalzi) e da un super Jordan Clarkson che realizza 19 punti, di cui 14 nel solo ultimo quarto, riescono ad ottenere la loro prima vittoria in trasferta al Wells Fargo Center.
I Sixers danno il massimo per prendere il controllo sulla gara al terzo quarto, con quattro metri del quintetto in doppia cifra, JJ Redick (23 punti e 4 assist), Jimmy Butler (22 punti,2 rimbalzi e 2 assist) e Ben Simmons (22 punti, 4 rimbalzi e 10 assist)  e Joel Embiid (24 punti, 12 rimbalzi e 3 assist) che vanno in doppia doppia.
I Sixers che nella prossima gara affronteranno in trasferta i Brooklyn Nets.

potrebbe interessarti ancheDurant porta Golden State alle semifinali, Gallinari eroico ma non basta ai Clippers

Detroit Pistons – Houston Rockets : 116-111
Partita combattutissima quella che si è svolta questa notte al Little Caesars Arena. Ai Rockets è servito un supplementare per impossessarsi della vittoria.
In questa sfida il protagonista non è un BIG ma è Reggie Jackson che ha realizzato 22 punti di cui 19 realizzati solo nell’ultimo quarto e nell’overtime. Supportato da una buonissima prestazione di Blake Griffin (28 punti, 9 rimbalzi e 4 assist) e di un Andre Drummond in doppia doppia (23 punti e 20 rimbalzi).
Per gli avversari invece troviamo James Harden con i suoi 33 punti,2 rimbalzi, 8 assist e Clint Capela in doppia doppia con 29 punti e 21 rimbalzi.
Partita che sembrava essere già chiusa con la tripla a 2,6 secondi dallo scadere di Blake Griffin, ma a rovinare tutto ci pensa Eric Gordon che a un decimo secondo dalla fine pareggia con un canestro sulla linea del fondo.
Questa sconfitta interrompe a Houston la striscia di cinque vittorie consecutive.

potrebbe interessarti ancheNBA: Sacramento Kings, coach Walton accusato di molestie sessuali

Los Angeles Lakers – Utah Jazz : 90-83
Arriva la settima vittoria nelle ultime 8 gare per la squadra capitanata da Luke Walton.
Vittoria che vede protagonisti la coppia Lebron James-Brandon Ingram, Lebron che va quasi in tripla doppia (22 punti, 10 rimbalzi e 7 assist) e Brandon invece che realizza 24 punti e 6 rimbalzi, oltre loro due dei Lakers solo JaVale McGee va in doppia cifra con 12 punti e 4 rimbalzi.
Per gli avversari invece troviamo quattro giocatori in doppia cifra tra cui, Alec Burks (17 punti e 5 assist) e Joe Ingles che va quasi in doppia doppia (16 punti, 8 rimbalzi e 5 assist).
Per i Jazz è la terza sconfitta consecutiva, nella prossima gara affronteranno di nuovo in trasferta Sacramento.

notizie sul temaNBA: I Clippers di Gallinari tentano il bis contro Golden StateNba, I risultati della notte : James e Ball guidano i Lakers alla vittoria, interrotta la striscia di vittorie per i CelticsBasket NBA, risultati 2 dicembre: i Lakers dominano i Suns, i Pelicans espugnano Charlotte
  •   
  •  
  •  
  •