Risultati NBA: Gallinari perde contro Dallas, infortunio per Belinelli al collo

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Marco Belinelli – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

L’Italia sorride a metà. Ne felici ne arrabbiati è la sintesi dei risultati della notte in NBA dove i nostri due connazionali italiani (Gallinari e Belinelli) hanno giocato nelle rispettive squadre: i Clippers perdono nel finale sul campo dei Mavs, trascinati dall’ex DeAndre Jordan nella sfida a rimbalzo: 21 punti in totale per il nostro Danilo Gallinari. L’altro italiano, Marco Belinelli, con il suo San Antonio torna a vincere battendo Portland nonostante l’infortunio rimediatogli al collo. Ecco i risultati della notte NBA per i due italiani.

Dallas Mavericks-L.A. Clippers: 114-110
Partiamo con Danilo Gallinari. Gara speciale tra Dallas e L.A. Clippers per DeAndre Jordan, sfida contro la squadra di cui ha fatto parte per i primi 10 anni della sua carriera, alla quale ha riservato una doppia doppia da 16 punti e 23 rimbalzi. La differenza l’ha fatta un certo Dorian Finney-Smith a 35 secondi dalla fine, dando ai Mavs il vantaggio definitivo e la vittoria in tasca. Subito dopo il canestro di Finney-Smith, Jordan ha rubato il pallone all’ex compagno Williams convertendo uno dei due tiri liberi a disposizione.

In casa L.A. Clippers ci hanno pensato sempre i soliti Montrezl Harrell, Lou Williams e Danilo Gallinari a condurre la gara. Per i Clippers questa sconfitta non cancella il loro momento positivo, visto che si tratta solamente della seconda nelle ultime undici gare disputate, ma il rammarico comunque rimane, soprattutto a Gallinari.

potrebbe interessarti ancheNBA, partite 30 novembre: Golden State perde all’OT con Toronto , vincono il Gallo e LeBron


San Antonio Spurs-Portland Trail Blazers 131-118

Nell’altra sfida, la notizia che ha fatto molto clamore è stata l’assenza di Marco Belinelli, fermato a causa di un irrigidimento al collo. Le migliori notizie riguardano però l’ intera squadra, gli Spurs, che si sono messi alle spalle i problemi dell’ultimo periodo, realizzando il massimo punteggio delle ultime due settimane. Il grazie va soprattutto ad un formidabile DeMar DeRozan che ha collezionato 36 punti – di cui 26 nel secondo tempo.

Peccato invece per i Portland che si portano a casa una sconfitta, nonostante una grande prestazione da 37 punti di Damian Lillard. C’è grande rammarico comunque visto che Al-Farouq Aminu e Jusuf Nurkic avevano contribuito a creare un vantaggio di 7 lunghezze a inizio terzo quarto. Poi più nulla da fare: DeRozan ha messo il turbo ed è riuscito a riprendersi il controllo del match, soprattutto nel finale dove ha realizzato quattro triple nell’ultima frazione di gara impedendo qualsiasi tentativo di rimonta degli ospiti.

potrebbe interessarti ancheNBA, altri risultati della notte del 29 novembre: Il Gallo fa sognare i suoi Clippers, super Minnesota, incubo Rockets

 

notizie sul temaBasket NBA, risultati partite 21 novembre: Gallinari ko contro Washington, bene Toronto e BrooklynMercato Milan, incontro tra Raiola e Leonardo: Ibrahimovic è più vicinoBasket NBA, risultati partite 16 novembre: Golden State schiacciata da Houston, Gallinari vince il derby italiano con Belinelli
  •   
  •  
  •  
  •