Risultati NBA: Gallinari perde contro Dallas, infortunio per Belinelli al collo

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Marco Belinelli – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

L’Italia sorride a metà. Ne felici ne arrabbiati è la sintesi dei risultati della notte in NBA dove i nostri due connazionali italiani (Gallinari e Belinelli) hanno giocato nelle rispettive squadre: i Clippers perdono nel finale sul campo dei Mavs, trascinati dall’ex DeAndre Jordan nella sfida a rimbalzo: 21 punti in totale per il nostro Danilo Gallinari. L’altro italiano, Marco Belinelli, con il suo San Antonio torna a vincere battendo Portland nonostante l’infortunio rimediatogli al collo. Ecco i risultati della notte NBA per i due italiani.

Dallas Mavericks-L.A. Clippers: 114-110
Partiamo con Danilo Gallinari. Gara speciale tra Dallas e L.A. Clippers per DeAndre Jordan, sfida contro la squadra di cui ha fatto parte per i primi 10 anni della sua carriera, alla quale ha riservato una doppia doppia da 16 punti e 23 rimbalzi. La differenza l’ha fatta un certo Dorian Finney-Smith a 35 secondi dalla fine, dando ai Mavs il vantaggio definitivo e la vittoria in tasca. Subito dopo il canestro di Finney-Smith, Jordan ha rubato il pallone all’ex compagno Williams convertendo uno dei due tiri liberi a disposizione.

In casa L.A. Clippers ci hanno pensato sempre i soliti Montrezl Harrell, Lou Williams e Danilo Gallinari a condurre la gara. Per i Clippers questa sconfitta non cancella il loro momento positivo, visto che si tratta solamente della seconda nelle ultime undici gare disputate, ma il rammarico comunque rimane, soprattutto a Gallinari.

potrebbe interessarti ancheOklahoma City Thunder-Golden State Warriors : dove vedere il match in streaming e diretta TV


San Antonio Spurs-Portland Trail Blazers 131-118

Nell’altra sfida, la notizia che ha fatto molto clamore è stata l’assenza di Marco Belinelli, fermato a causa di un irrigidimento al collo. Le migliori notizie riguardano però l’ intera squadra, gli Spurs, che si sono messi alle spalle i problemi dell’ultimo periodo, realizzando il massimo punteggio delle ultime due settimane. Il grazie va soprattutto ad un formidabile DeMar DeRozan che ha collezionato 36 punti – di cui 26 nel secondo tempo.

Peccato invece per i Portland che si portano a casa una sconfitta, nonostante una grande prestazione da 37 punti di Damian Lillard. C’è grande rammarico comunque visto che Al-Farouq Aminu e Jusuf Nurkic avevano contribuito a creare un vantaggio di 7 lunghezze a inizio terzo quarto. Poi più nulla da fare: DeRozan ha messo il turbo ed è riuscito a riprendersi il controllo del match, soprattutto nel finale dove ha realizzato quattro triple nell’ultima frazione di gara impedendo qualsiasi tentativo di rimonta degli ospiti.

potrebbe interessarti ancheAtlanta Hawks-New Orleans Pelicans : dove vedere la partita in streaming e in diretta TV

 

notizie sul temaItalbasket: ufficiale i 12 convocati per i mondiali in CinaGallinari ambizioso: “Soldi? Voglio solo vincere”Mondiale di Basket 2019, Gallinari ci crede: “Puntiamo a una medaglia”
  •   
  •  
  •  
  •