A marzo il Molise sarà al centro del basket femminile

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui


Oggi alle ore 10:30 presso la Magnolia House di Campobasso si è svolta la prima conferenza della Final Eight di Coppa Italia di A2 Femminile che si svolgerà dal 22 al 24 marzo. Per la Magnolia Campobasso ma anche per il Molise è un onore ospitare una manifestazione sportiva così importante.
A questa conferenza stampa sono intervenuti  Andrea Capobianco, coach venafrano che attualmente allena  la nazionale Under 20 maschile, Massimo Protani presidente della Lega Basket femminile, la presidentessa del club Antonella Palmieri e il coach della Magnolia Campobasso Mimmo Sabatelli.
Prima dell’inizio c’è stato il commovente ricordo di Mirella Cerza, sportiva a tutto tondo(ex playmaker) scomparsa nelle scorse ore.  La presidentessa della Magnolia Campobasso  Antonella Palmieri l’ha definita:”un fiore d’acciaio ante litteram“.

Conferenza stampa della prima Final Eight di basket Femminile della Magnolia Campobasso orgoglio del Molise

Il primo intervento è stato quello del commissario tecnico dell’Italbasket Under 20 maschile, il quale ha ribadito:”Ci saranno i migliori club della Serie A2 che avranno una vetrina importante. Ci sarà lo streaming delle sei partite, le quattro del venerdì e le due del sabato. Poi ci sarà la diretta su Sportitalia della finale. Ho apprezzato molto e ho sposato il progetto che ha iniziato oggi il percorso fino al giorno delle gare. Noi saremo a fianco a loro in tutte le cose e tutte le iniziative. Ringrazio l’assessore allo sport della regione e il comune che sono al fianco di una società”.

potrebbe interessarti ancheNBA: Sacramento Kings, coach Walton accusato di molestie sessuali

Poi c’è stato l’intervento del presidente della Lega Basket femminile Massimo Protani che ha chiesto alle ragazze allenate da Coach Sabatelli di sfatare il tabù dell’organizzatore non sempre vincente. In conclusione si è soffermato sull’assegnazione che premia il lavoro di un club preso ad esempio per il suo percorso.

La numero uno del club rossoblu Antonella Plamieri ha voluto ribadire:”Questa occasione della Coppa Italia sia per tutti noi un laboratorio da cui trarre idee, esperienze, competenze per far crescere il movimento dello sport in Molise. In questo auspicio spero che si legga quello che noi di Magnolia in maniera un pò idealistica intendiamo fare e cioè quello di provare a lasciare una traccia più profonda e duratura nel tempo per conferire degli aspetti positivi al tessuto socio culturale del Molise  lasciando delle opportunità ai giovani che rimangono il nostro obiettivo principale“.

potrebbe interessarti ancheSerie A1 Basket, classifica e risultati del big match

L’ultimo intervento è stato quello del Coach Mimmo Sabatelli che ha aggiunto:” Per noi è un orgoglio già essere qui nel senso che quando siamo partiti abbiamo fatto un progetto più ampio. Essere al secondo anno arrivati alle finali di Coppa italia con tre giornate d’anticipo, un girone d’andata fantastico, ci riempie d’orgoglio. Qualcosa di importante e storico questa società già lo ha fatto. E’ normale che noi ci andiamo a confrontare in una competizione nuova, forse qualche giocatrice l’ha già giocata. Al secondo anno giocarci una competizione così importante, in casa addirittura,  con il nostro pubblico fantastico è già qualcosa di grandioso. L’obiettivo sarà quello di provare a vincere è innegabile, però credo che qualcosa di grande già resterà nella storia di questa Coppa Italia. Al secondo anno ripeto queste ragazze hanno fatto qualcosa di fantastico. Ci andiamo a confrontare con realtà che sono già state in Serie A, con società che hanno una storia dietro. Noi arriviamo in punta di piedi, onestamente vogliamo provare a fare lo sgambetto agli altri. Vogliamo provare ad arrivare in fondo perchè è innegabile che l’appetito vien mangiando”.

Durante la conferenza stampa si è arrivati anche alla presentazione del logo, sintesi delle sei torri simbolo della città e della bandiera tricolore con un pallone da basket. Davide Avicolli, tra gli organizzatori della manifestazione, ha spiegato un pò come si svolgerà l’evento del 21 marzo che precederà la tre giorni di gare di Coppa Italia. Ci sarà l’inaugurazione della manifestazione e un pasta party nel centro cittadino. L’evento avrà come madrina d’eccezione Valentina Vignali, nota influencer e giocatrice dell’Athena Roma.

notizie sul temaBasket Serie A2: con la promozione della Virtus Roma, ecco i tabelloni playoff e playoutSerie A1 Basket, programma prossimo big matchNBA: I Clippers di Gallinari tentano il bis contro Golden State
  •   
  •  
  •  
  •