Eurolega 6to turno: risultati,classifica e prossimo turno. Ettore Messina il dominatore della settimana santa del basket europeo,vince,impera e regna sul Barcellona per 83 a 70 con un quarto tempo portentoso.

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui

Ettore Messina è l’imperatore della settimana santa del basket europeo che nel giro di otto gior
ni lo ha visto vincere
4 incontri su 4 di cui uno in campionato contro la Virtus Roma e 3 in Eurolega(Fenerbahce,Alba Berlino e Barcellona).
Se nei primi tre incontri l’Olimpia ha costruito i suoi successi nel terzo quarto ,questa volta contro i fortissimi avversari del Barca ha dovuto attendere il quarto tempo per prendere il largo e infliggere la prima sconfitta agli spagnoli con un parziale netto e perentorio di 31 a 12, frutto anche di 6 triple centrate su 12 tentate negli ultimi 10 minuti.

Nel primo quarto la squadra lombarda stenta a metterla dentro e dopo  4min. i punti nel tabellone sono solo 2 e 9 quelli dei barcellonesi che arrivano ad un massimo vantaggio di +9 per poi chiudere il tempo  sul 20 a 15 .
Rodriguez, Scola e Micov tengono in scia i milanesi.

Nel secondo quarto la musica non cambia e la squadra iberica arriva ancora sul + 9(15 a 24), ma l’Olimpia, grazie alle triple, lentamente si avvicina e riduce lo svantaggio impattando sul 28 a 28  per merito del cecchino Rodriguez e della prova maiuscola di Brooks in fase difensiva; ma non basta, perché i giganti di Pesic chiudono il tempo per 37 a 30 con Mirotic a dettare legge.

Nel terzo quarto l’Armani inizia a giocare meglio e dopo un -7 iniziale, (33 a 40) ,per la prima volta si porta in vantaggio sul 46 a 44, dove Scola da un saggio di tutte le sue abilita’ cestistiche, annullando Mirotic; ma il Barcellona reagisce prontamente e un punto alla volta, si porta a + 8 (50-58), per poi chiudere 52 a 58.

Il quarto tempo è forse il migliore giocato in Europa dalla squadra di Messina, che praticamente azzera gli attacchi degli spagnoli ,in cui non solo spezza  il dominio ispanico con tiri da 3 punti micidiali, ma, per merito anche di Della Valle e del sempre incisivo argentino Scola , dopo aver sempre inseguito,  allunga sul  + 7 per 71 a 64 e da lì in poi le suddette triple di Rodriguez e Brooks  arrivano a fargli toccare il margine di + 13 (80 a 67),  grazie al quale  controllerà il match fino alla fine,  chiudendolo per 83 a 70, il che significa delirio per i 12mila sugli spalti e primato in classifica ex-equo con Cska Mosca e lo stesso Barcellona, solo che per via della differenza di canestri fatti e subiti vale la terza posizione ,la quale comunque rappresenta la migliore classifica da molti anni a questa parte per la città di Milano nel continente.

La statistica dell’incontro per i meneghini è questa: 17 su 38 da 2pt., 14 su 28 da tre pt., 7 su 8 tiri liberi, rimbalzi 37(attacco 7,difesa 30) ; mentre per i blaugrana , 17 su 39 da 2pt., 7 su 21 da 3pt., 15 su 22 tiri liberi, rimbalzi 29(attacco 6, difesa 23).

Top scorer Armani: Rodriguez 17pt.,Micov 16pt.,Scola 14pt; Barcellona: Davies 15pt.,Mirotic 13pt.,Kuric 10pt.;

potrebbe interessarti ancheDove vedere Brindisi Neptunas Klaipeda: orario e diretta live Champions League 11 dicembre

Adesso Milano avrà giusto il tempo per rifiatare che domenica se la vedrà in casa contro il Varese di Attilio Caja, una partita questa che rievoca incontri epici e nostalgici del passato con inizio alle 17 e 30 sempre al Forum di Assago.

Per quanto riguarda il settimo turno di Eurolega giovedì 7 novembre alle ore 20 e 45 l’ Armani ospiterà il Baskonia sempre in casa , e sarà un’ottima occasione per consolidare il primato.

Negli altri incontri il CSKA Mosca vince il derby con lo Zenit San Pietroburgo, riscattando la sconfitta interna di martedì contro i greci dell’Olimpiakos.
I moscoviti, grazie ad un’ottima prova nel quarto tempo, mantengono la testa della classifica.

Crisi nera, invece, per i turchi del Fener Bahce, sconfitti in casa dal Zalgiris Kaunas, per via di un 4to quarto disastroso e per Obradovic il cammino si complica notevolmente.

Il Valencia, finalmente, ottiene la prima vittoria contro i francesi del Lione- Villeurbanne, mentre il Baskonia, in cui milita l’Italiano Polonara, umilia il Bayern di Monaco.

Gli israeliani del Maccabi- Tel Aviv ottengono il quarto successo consecutivo ai danni del malcapitato Olimpyakos del coach Kemzura, tra le cui file milita la stella di Spanoulis.

Il    Real   Madrid , dopo tre sconfitte consecutive, supera i tedeschi dell’Alba Berlino senza troppi ostacoli.

potrebbe interessarti ancheBasket serie A2 girone Est: una Pompea distratta si fa beffare all’ultimo dalla capolista Ravenna

Nelle partite giocate giovedì, invece, la stella rossa di Belgrado supera il Khimki Mosca, infliggendo ai russi la seconda sconfitta della stagione.

Il Panathinaikos batte l’Anadolu- Efes davanti a oltre 8000 spettatori e per il coach dei turchi Ataman è stata una serata amara.

  1. Risultati:
    giocate il 31/10/2019
    Stella Rossa- Khimki M.         90-78
    Panathinaikos- Anadolu-Efes  86-70Giocate l’1/11Zenit- San Pietroburgo-Cska-Mosca  70-87
    Fenerbahce-Zalgiris-Kaunas                76-79
    Valentia- Lione-Villeubanne                 81-72
    Olimpia Milano- Barcellona                 83-70
    Olympiakos- Maccabi-Tel Aviv            65-90
    Baskonia- Bayern Monaco                     93-60
    Real Madrid- Alba Berlino                   85-71
    Classifica:

1 Cska Mosca          10pt.
2 Barcellona           10pt.
3 Olimpia Milano  10pt.
4 Maccabi                 8pt.
5 Khimki                   8pt.
6 Anadolu                 8pt.

7 Baskonia               6 pt.
8 Zalgiris K.             6 pt.
9 Panathinaikos      6 pt.
10 Bayern M.             6 pt.
11 Real Madrid          6 pt.
12 LioneVillaurbanne 6 pt.

13 Stella-Rossa            4 pt.
14 Olimpyakos             4 pt.
15 Zenit S.P.                    4 pt.
16 Alba Berlino             2 pt.
17  Fenerbahce               2 pt.
18 Valentia                       2 pt.

Prossimo turno :
Giovedì  7 novembre
Stella RossaReal Madrid          ore 19:00
Olimpyakos-Anadolu Efes          ore 20:00
Maccabi Tel Aviv-Alba Berlino ore 20:05
Olimpia Milano- Baskonia          ore 20:45

Partite di venerdì  8 novembre
Zenit S.P.- Khimki M.                       Ore 18:00
Fenerbahce- Bayern Monaco          ore 18 : 45
Zalgiris K.- Barcellona                       ore 19:00
Panathinaikos-Valentia                     ore 20:30
Lione- Asvel Villeurbanne -Cska   ore 20 :45

notizie sul temaOlimpia Milano-Stella Rossa: dove vedere in tv e streaming Eurolega oggi 5 dicembreBasket Serie A: il punto sul campionato e il calendario televisivo dall’ 11.a alla 14.a giornataNBA Philadelphia vs Utah jazz
  •   
  •  
  •  
  •