Basket serie A2 girone Est: la Pompea ritrova la vittoria tra le mura amiche

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

Alla Grana Padano Arena la 24a giornata di regular season di serie A2 girone Est ha visto la sfida tra Pompea e Juvecaserta, eccovi la cronanaca della partita:

Primo quarto
Buona partenza Caserta con un parziale di 4-0 con la Pompea che sembra un pò addormentata in questo inizio:poi Mantova si sveglia e rimonta velocemente, merito di Clarke e Poggi, buona difesa di Mantova in questo periodo. E’ sempre Clarke che guida le danze della partita con 11 punti a referto, già tre triple, immarcabile quando decide di proporre gioco e il suo classico tiro da tre. Il punteggio,22-13 con contropiede Clarke concluso da Ghersetti, primo quarto spettacolare di Mantova, Caserta ferma sulle gambe e un pò in confusione dopo una buona partenza. Punteggio primo quarto Pompea 22 Caserta 13. Allungo Pompea da metà quarto in avanti, + 9 stretto per i virgiliani che potevano allungare in modo più deciso nella seconda parte aprrofittando di diverse occasioni. Per Caserta poca sostanza sia in difesa che in attacco.

Secondo quarto
Mini recupero Caserta grazie anche al fatto che la Pompea schiera in campo con le seconde linee, 26-19 dopo metà quarto. Senza i due americani Mntova è molto diversa, più errori e imprecisioni sia in attacco che in difesa. Caserta ne approfitta con Allen e si porta a sole due lunghezze, 28-26 a metà quarto. Vantaggio Caserta, Pompea che si è spenta improvvisamente e non riesce più a riproporre quanto fatto di buono nel primo periodo.Una tripla di Bianchi per Caserta da il vantaggio alla formazione campana per un momento, 28-29. Hassan libero mette una bomba che per la Juve è oro colato, la difesa di Mantova sembra tentennare in questo frangente ,ma risponde Clarke sempre con tripla.Partita punto a punto dopo un primo quarto favorevole a Pompea. Molti errori da entrambe le parti, squadre che attendono l’intervallo lungo per riordinare le idee. Parità assoluta 38-38 alla Grana Padano Arena dopo i primi due periodi.

Terzo quarto
Pompea piu aggressiva che rientra sul parquet con un piglio diverso sopratutto a livello difensivo coach Finelli sembra aver dato la sveglia ai suoi, 43-40 dopo 3 minuti: difesa più concentrata dei mantovani, molti errori in attacco per Caserta. Riparte Clarke con due triple, una penetrazione: 51-40 in un battibaleno. Recupero di Caserta nella seconda parte del periodo con Hassan sugli scudi, 51-48, 8 a 0 di parziale per i campani che non mollano un pallone. Capitan Ghersetti (Pompea)prova a svegliare i suoi, ma Paci e Bianchi tengono in vita Caserta, 55-52. Raspino chiude con una schiacciata il quarto , 61-54, dando animo alla propria squadra.

Quarto periodo
Si parte con un fallo antisportivo fischiato ad Allen, tripla di Maspero +13 ancora per i virgiliani dopo una grande schiacciata ancora in contropiede di Raspino. Bella azione da tre punti di Visconti +16 sempre per i mantovani che allungano in modo decisivo nel match. Timeout Pompea sul 70-56 a metà quarto, coach Finelli vuole dare le ultime indicazioni ai suoi prima del rush finale, Gentile non sembra avere dalla sua squadra le risposte che voleva anche se Caserta è in fase di recupero dopo un paio di errori Pompea, 71 a 60 a 4 minuti dal termine. La Pompea sembra gestire il finale senza troppi patemi, Caserta sembra aver mollato il colpo a 1.50 dal termine, troppi liberi sbagliati comunque dai mantovani che in altre occassioni hanno permesso agli avversari di rientrare nel match. Questa volta Caserta non ha approfittato di questo, sembrando un pò debole nel momento di massimo sforzo della partita. Punteggio finale, Pompea Mantova batte Juvecaserta 82 a 66

Pompea Mantova
Sarto, Colussa, Poggi, Infante, Raspino, Visconti, Ferrara, Ghersetti, Maspero, Epifani, Clarke, Lawson
Coach Finelli

Spoorting Club JuveCaserta
Aldi, Mastroianni, Allen, Bianchi, Valentini, Paci, Carlson, Hassan, Cusin, Turel
Coach Gentile

  •   
  •  
  •  
  •