Basket NBA: a fine stagione i ritiri di Duncan e Ginobili?

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

basket nba

Basket NBA: come ogni anno da tre stagioni a questa parte con l’avvicinarsi dei playoff iniziano a circolare le voci di un possibile ritiro di Tim Duncan e Manu Ginobili. Le carte d’identità dei due veterani dei San Antonio Spurs non mentono: il lungo compierà 40 anni il 25 aprile mentre l’argentino festeggerà il suo 39esimo compleanno il prossimo 28 luglio. I due giocatori restano dei componenti fondamentali della squadra allenata da coach Popovich. Duncan sta segnando 8.5 punti e catturando 7.4 rimbalzi di media a partita anche se l’importanza del caraibico non si giudica dalle cifre. Stesso discorso per Manu Ginobili, che segna 9.5 punti e consegna 3.1 assist di media. Da quest’anno gli Spurs sono la squadra di Kawhi Leonard e di LaMarcus Aldridge ma la presenza dei due veterani resta fondamentale così come quella di Tony Parker.

potrebbe interessarti ancheNba, I risultati della notte : Che fine ha fatto Golden State ?! Gasol, ammutolisce gli Spurs all’ultimo secondo

Come detto in apertura, iniziano già a circolare voci riguardanti un possibile ritiro dei due campioni del basket NBA di questa era. Queste le parole di Manu Ginobili, che ha confermato che parteciperà alle Olimpiadi di Rio 2016 con l’Argentina: “Olimpiadi? Mi sento bene, mi sento in forma e sento di poter dare una mano alla mia squadra. Quindi, perché non giocare? Ormai vivo mese per mese,  non più stagione per stagione. So di avere dentro di me un’altra Olimpiade ma non so se ho dentro di me un’altra stagione. Vedremo“. Dalle sue parole sembra proprio che l’ex Virtus Bologna abbia deciso di appendere le scarpe al chiodo una volta terminata l’Olimpiade. Queste le dichiarazioni di Tim Duncan:Io e Manu sceglieremo individualmente, non come un gruppo. Quindi se lui si ritirerà non è detto che lo faccia anche io“. Dunque il caraibico lascia aperto uno spiraglio a proposito di rivederlo in campo nella prossima stagione NBA anche se l’opzione più probabile è che anche lui si ritiri al termine dei playoff.

potrebbe interessarti ancheNba, la fine di un’era: Manu Ginobili dice addio al basket

Certo è che il basket NBA rischia di non avere molte leggende al via della stagione ’16/’17. Kobe Bryant ha da tempo annunciato il ritiro, Duncan e Ginobili probabilmente lo faranno. Di certo continuerà a giocare Dirk Nowitzki, che ha confermato che eserciterà l’opzione sul proprio contratto anche per l’anno prossimo:Ho sempre detto di voler giocare per tutti gli ultimi tre anni di contratto“. L’accordo che il tedesco ha con i Dallas Mavericks scadrà nell’estate del 2017.

notizie sul temaNBA, Tony Parker e degli Spurs si separano. Il francese ripartirà dagli HornetsMercato NBA, E’ rottura tra Spurs e Kawhi Leonard!nba playoff 2016Nba, I Raptors si confermano sorpresa battuti anche gli Spurs
  •   
  •  
  •  
  •