Mercato NBA 2017: un’altra frenetica giornata di free agency

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

mercato NBA 2017

Continuano a essere frenetici i primi giorni di mercato NBA 2017. Partiamo da Andre Iguodala, che ha sorpreso tutti firmando il rinnovo con i Golden State Warriors. L’ala sembrava essere vicinissimo agli Houston Rockets, tant’è che dopo l’incontro con la dirigenza dei texani aveva cancellato tutti le altre riunioni in programma. Alla fine Iggy ha preferito restare con i campioni NBA con un triennale da 48 milioni di dollari. Giornata di rinnovi per i Toronto Raptors. Kyle Lowry e Serge Ibaka hanno firmato un triennale: il play guadagnerà 100 milioni di dollari mentre l’ala se ne metterà in tasca 65. Il mercato NBA 2017 continua a essere costituto principalmente di rinnovi. I veterani Kyle  Korver e Nenè non si muoveranno, rispettivamente, dai Cleveland Cavaliers e dagli Houston Rockets. Entrambi hanno firmato un triennale: il tiratore guadagnerà 22 milioni, 11 per il lungo della squadra del Texas.

Mercato NBA 2017: nuove squadre per Millsap, Gibson, McLemore e tutti gli altri rumors

C’è anche qualche cambio di maglia nel mercato NBA 2017. Il più importante è senza dubbio quello di Paul Millsap. L’ex Atlanta Hawks ha firmato un triennale da 90 milioni di dollari con i Denver Nuggets. Questo potrebbe portare Danilo Gallinari verso la permanenza nella franchigia del Colorado. Il Gallo potrà avere al suo fianco un All Star, cosa mai successa nei suoi anni ai Nuggets (eccezion fatta per la stagione assieme ad Iguodala). Sull’ex Olimpia Milano resta il fortissimo interesse dei Los Angeles Clippers. Cambio di squadra anche per Taj Gibson, che torna al fianco di Tom Thibodeau e Jimmy Butler dopo gli anni passati ai Chicago Bulls. L’ala forte ha firmato in biennale da 28 milioni di dollari con i Minnesota Timberwolves. Nel mercato NBA 2017 trova una nuova squadra anche Ben McLemore, che ha firmato un biennale da 10.7 milioni di dollari con i Memphis Grizzlies. Nuova squadra anche per PJ Tucker, che ha firmato un quadriennale da 32 milioni di dollari con gli Houston Rockets. Il free agent più ambito rimasto sul mercato NBA 2017 è Gordon Hayward. Sul classe 1990 c’è l’interessamento degli Utah Jazz, che vorrebbero rinnovarlo a qualsiasi costo, e quello dei Miami Heat e dei Boston Celtics.

Un altro giocatore di grande spessore che è senza contratto è George Hill. Il play interessa ai Denver Nuggets e ai New York Knicks. Quest’ultimi guardano anche Darren Collison e Rajon Rondo (che interessa anche ai Los Angeles Lakers) e a cedere Carmelo Anthony. La franchigia della Grande Mela vuole ottenere qualcosa dall’addio di ‘Melo e quest’ultimo sembra essere disposto a rinunciare alla “no trade clause” solo nel caso venga ceduto ai Cleveland Cavaliers o agli Houston Rockets. Voci di mercato NBA 2017 parlano anche dell’interesse dei Knicks verso Shalvin Mack. Situazione di stallo nella trattativa tra Rudy Gay e gli Oklahoma City Thunder e in quella del rinnovo di Otto Porter con i Washington Wizards. Sull’ala sono piombati i Sacramento Kings, pronti ad offrire al giocatore un contratto al massimo salariale. Chiudiamo riportando l’interesse dei Golden State Warriors verso Nick Young mentre i Los Angeles Lakers hanno in programma un incontro con Dion Waiters, reduce da un’ottima stagione con i Miami Heat.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •