Nba, Curry abbatte i Clippers. Boston piegano i Nets col brivido

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

olimpiadi di rio, curryOtto le partite giocate la scorsa notte in Nba. Golden State Warriors campioni in carica, soffrono più del previsto, ma hanno battuto i Los Angeles Clippers in trasferta. Allo Staples Center finisce 105 – 121, con uno Stephen Curry semplicemente mostruoso 45 punti, 6 rimbalzi, 3 assist con altrettante stoppate su mezz’ora giocata. Gli altri top player della franchigia, si fermano a 10 punti ciascuno. I padroni di casa ancora orfani di Danilo Gallinari Milos Teodosic,entrambi infortunati, tengono botta grazie ad un superbo Lou Williams autore di 23 punti, 2 rimbalzi e 3 assist. Sottotono Blake Griffin Deandre Jordan. Nell’altro match più atteso, un Kyrie Irving da 21 punti e 4 assist,  permette ai Boston Celtics di imporsi col brivido 85-87, sul parquet dei Brooklyn Nets nei quali ha brillato a sorpresa Spencer Dinwiddie, 20 punti e 3 assist anche per lui.

Ecco tutti gli altri risultati Nba del 6/1/2018
Detroit Pistons – Houston Rockets 108-101; (Tobias Harris firma 27 punti e 8 rimbalzi, con un assist)
Indiana Pacers – Chicago Bulls 125-86; (Victor Oladipo è MVP del match con 23 punti, 6 rimbalzi, 9 assist e 5 stoppate)
Orlando Magic – Cleveland Cavaliers 127 – 131; (Kevin Love trascina i Cavs con 27 punti 5 rimbalzi e una stoppata)
Washington Wizards – Milwaukee Bucks 103 – 110; (Giannis Antotekoumpo è determinante per gli ospiti con 34 punti, 12 rimbalzi, 7 assist e 2 stoppate)
Minnesota Timberwolwes – New Orleans Pelicans 116 -98; (Karl Antony Towns Mvp con 21 punti, 16 rimbalzi, 3 assist e una stoppata)
Sacramento Kings – Denver Nuggets 106-98; (De’Aaron Fox è Mvp con 18 punti, 3 rimbalzi, 7 assist e una stoppata)

  •   
  •  
  •  
  •