Lebron James ai Los Angeles Lakers con un ingaggio monstre

Pubblicato il autore: Mattia Dallaturca Segui
OAKLAND, CA - DECEMBER 25: LeBron James #23 of the Cleveland Cavaliers reacts towards his teammates after the Golden State Warriors scored a basket during an NBA basketball game at ORACLE Arena on December 25, 2017 in Oakland, California. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Thearon W. Henderson/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

The decision 3.0 ha finalmente preso forma: LeBron James sarà un nuovo giocatore dei Los Angeles Lakers. A confermarlo è stato, puntuale come sempre, Adrian Wojnarowski tramite il suo account ufficiale Twitter.
Il Re ha firmato un quadriennale da 154 milioni di dollari, con la player option sull’ultimo anno di contratto, e prenderà 36,5 milioni il primo anno, 37,4 il secondo, 39,2 il terzo e 41 il quarto.

LeBron non ha preso in considerazione il colloquio di poche ore prima avuto con i Sixers, dove, insieme a Simmons e Embiid avrebbe formato una squadra potenzialmente da titolo già a partite dalla prossima stagione.
‘The Choosen One’ è stato attratto dal fascino della franchigia losangelina e dalla sua storia, anche se non sarà facile reggere il confronto con campioni dal calibro di Magic, Jabbar e soprattutto con il suo amico Kobe Bryant, ma il #23 ha dato prova di poter sostenere sfide ben più toste e complicate.
A proposito dell’ex 24 gialloviola è stato proprio lui il primo a dare il benvenuto a James con un tweet: “Welcome to the family @kingjames #lakers4life #striveforgreatness“, cosa che di sicuro avrà fatto molto piacere al diretto interessato.

potrebbe interessarti ancheNBA, Rajon Rondo raggiunge LeBron James ai Los Angeles Lakers

Il ‘Re’ metterà la sua esperienza e il suo carisma al servizio dei giovani talenti dei Lakers per cercare di creare il giusto mix e riportare, dopo ben 8 anni, il titolo nella città degli angeli. Kuzma, Ingram e Lonzo Ball gioveranno sicuramente della sua presenza per cercare di migliorare sia a livello individuale sia a livello di gioco e di letture tattiche. LeBron è l’uomo giusto per far fare il salto di qualità alla franchigia dopo il processo di rifondazione iniziato qualche anno fa e che potrebbe raggiungere l’apice con l’innesto di Kawhi Leonard. Non è un mistero che ‘The Klaw‘ voglia lasciare il Texas e ha già espresso più volte la propria volontà di vestire gialloviola. Se un suo approdo quest’anno potrebbe rivelarsi più complicato del previsto, l’anno prossimo (quando Leonard sarà free agent) la questione potrebbe risolversi in tempi molto più stretti e in termini molto più favorevoli per gli stessi Lakers.

potrebbe interessarti ancheLeBron James balla in discoteca a Capri (Video). Il Prescelto si rilassa in vacanza in Italia

NON SOLO LEBRON…
Nella notte sono giunte anche le notizie di altre due firme illustri: si tratta di quelle di Lance Stephenson e di Javal McGee. Il primo ha firmato un contratto annuale da 4,5 milioni di dollari e per la prima volta in carriera sarà compagno di squadra del suo acerrimo rivale James, con il quale ha avuto diverse discussioni e screzi in carriera. Vederemo il feeling che si instaurerà tra i due in questa loro nuova avventura.
Il centro del Michigan, fresco di titolo appena vinto con i Golden State Warriors, invece, ha firmato al minimo salariale per una stagione e sarà la riserva di Brook Lopez. L’atletismo di McGee potrebbe rivelarsi un ottimo asso nella manica e fargli guadagnare minuti importanti nel corso della stagione.
Ultimo, ma non per importanza, è il rinnovo di Kentavious Caldwell-Pope che ha firmato un contratto annuale da 12 milioni di dollari.
Ma per uno che rimane un altro che se ne va: potrebbe essere Isiah Thomas il primo a lasciare la squadra dopo l’arrivo del Re? I rapporti tra i due non sono mai decollati ed è stata proprio questa la causa della partenza del play da Cleveland lo scorso anno. La storia si ripeterà?

notizie sul temaMercato NBA: Cousins agli Warriors, immediata risposta ai Lakers per LeBron JamesMercato NBA, i Warriors firmano Cousins in saldo. Quintetto di All-Star per i campioniIbrahimovic accoglie LeBron James a Los Angeles: “Ora LA ha un dio e un re”
  •   
  •  
  •  
  •