Mercato Olimpia Milano: Patric Young, un’altra scommessa pericolosa

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

mercato Olimpia Milano

Ieri è stata data la notizia del nuovo acquisto del mercato Olimpia Milano: Patric Young. Come ormai tutti saprete, il giocatore arriva dall‘Olympiacos e ha firmato un biennale con opzione di uscita nell’estate del 2018 a favore della società. Il centro era stato cercato dall’EA7 anche nell’estate di due anni fa dopo che aveva disputato un’ottima stagione con la maglia del Galatasaray. Alla fine Young preferì firmare con la squadra ateniese e Milano dovette virare su altri obiettivi. La notizia è stata data da Sportando. Il nuovo colpo del mercato Olimpia Milano è l’ennesima scommessa pericolosa che il club meneghino fa. Infatti il lungo USA, nel novembre del 2015, si ruppe il legamento crociato in una gara di Eurolega contro l’Anadolu Efes terminando anzitempo la stagione ’15/’16. Nella passata annata ha mostrato tutte le difficoltà dovute al lungo stop per il K.O. e il campo in Eurolega l’ha visto davvero pochissimo: 9 minuti con 2.7 punti e 2.3 rimbalzi di media a partita. Non si capisce perché l’EA7 debba sempre fare scommesse di questo tipo. Un anno fa fece la stessa cosa con Ricky Hickman: il play si ruppe il tendine d’achille nel marzo del 2015 e fu usato con il contagocce da Obradovic nella stagione ’15/’16. L’ex Maccabi fu fatto passare come il colpo pregiato del mercato Olimpia Milano dell’estate 2016 ma in campo, a parte pochi lampi, ha fatto disperare Repesa e i tifosi biancorossi. Evidentemente la lezione Hickman non è servita alla dirigenza milanese che oggi fa una scommessa molto simile con Patric Young.

Mercato Olimpia Milano: la situazione del roster

Mercato Olimpia Milano: Patric Young si aggiunge a diversi giocatori reduci dalla passata stagione. Andrea Cinciarini, Awudu Abass, Simone Fontecchio e Davide Pascolo sono gli italiani confermati; l’EA7 fa altre tre scommesse con Zoran Dragic, Kruno Simon e sopratutto Mantas Kalnietis; quest’ultimo è stato protagonista di un’annata terrificante e fa parte del roster solo perché firmò il rinnovo contrattuale a metà stagione passata mentre Dragic e Simon sono reduci da seri guai fisici; ancora non è chiaro se Bruno Cerella farà parte della rosa dell’anno prossimo; al momento gli unici due nuovi acquisti sono Patric Young e Amath M’Baye, entrambi non ancora annunciati. E poi bisognerà capire il futuro di Alessandro Gentile, sotto contratto con l’EA7 anche per la prossima stagione a cifre molto importanti.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •