Boxe: rivincita Pacquiao Mayweather?

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna Segui

Il boxer filippino Manny Pacquiao, uno dei più forti pugili della storia, si ritirerà il prossimo 9 aprile e per l’ultima esibizione ha un grande sogno: la rivincita con Floyd Mayweather, che lo ha battuto a maggio nel Match del Secolo. “Non ho ancora un rivale, ma stiamo negoziando la rivincita con Mayweather – ha annunciato il campione filippino su Facebook – Speriamo si faccia”. Non facile, però, convincere il campione americano che si è ritirato a settembre.

potrebbe interessarti ancheKhabib Nurmagomedov pronto a sfidare Floyd Mayweather Jr a Mosca

L’opera di convincimento è partita, ma più che le parole serve magari un assegno a nove zeri per convincere Mayweather a tornare sui suoi passi dopo aver lasciato la boxe a settembre una volta eguagliato il record di Rocky Marciano.

potrebbe interessarti ancheBoxe, Pacquiao-Matthysse: polemiche per il cambio di arbitro

Pacquiao, ormai sempre più impegnato in politica, vuole chiudere con un match indimenticabile la sua gloriosa carriera e pensa di meritare la rivincita dopo aver combattuto a maggio con una spalla malridotta.
“La mia spalla è guarita all’80-90%, credo di poter iniziare gli allenamenti a novembre o dicembre in modo da poter combattere all’inizio del prossimo anno”, ha dichiarato Pacquiao al New York Daily News.
Il pugile filippino, ormai a tutti gli effetti un politico,  in piena corsa per entrare nel Senato, ha rivelato che sta tentando di negoziare un rematch con Mayweather (malgrado il manager dell’americano proprio ieri abbia ribadito il ritiro del suo assistito). Dopo aver già intrapreso la carriera politica come deputato, forse anche per fini elettorali, Pacquiao vorrebbe il secondo combattimento con l’avversario statunitense ritenendo di aver disputato il match di maggio menomato dall’infortunio alla spalla.
Difficile convincere The Money (ieri il suo manager ha ribadito il ritiro del proprio assistito), le alternative non mancano: gli statunitensi Terence Crawford e Timothy Bradley, il pugile inglese di origini pakistane Amir Khan, e il messicano Juan Mànuel Marquez sono tutti in lizza per affrontare l’unico pugile della storia a conquistare il mondiale in otto categorie di peso differenti.
L’atleta 36enne, vincitore di otto titoli mondiali in otto categorie di peso diverse, si sta riprendendo da un intervento chirurgico reso necessario per riparare una cuffia dei rotatori strappatasi dopo la sconfitta con Floyd Mayweather nel maggio scorso.
Sarebbe il suo ultimo match della carriera: la data è già fissata per il 9 aprile 2016. Dato che il rifiuto di Mayweather è molto probabile, si vagliano altri nomi. Si parla degli statunitensi Terence Crawford e Timothy Bradley, del pugile inglese di origini pakistane Amir Khan, e del messicano Juan Mànuel Marquez. Anche la sede dell’incontro non è stata ancora decisa, probabilmente negli Stati Uniti. Sicuramente si tratterà di uno show più che di un avvenimento sportivo, il tributo a un campione che è stato l’unico nella storia del pugilato a laurearsi iridato in otto categorie differenti di peso.
Allora tutti noi appassionati di boxe staremo alla finestra a guardare, a seguire questa telenovela che avrà il suo finale con il match del prossimo FullSizeRender (1)
9 aprile. Ci sarà The Money sul ring? Cederà ad una offerta milionaria, in barba al suo ritiro, già avvenuto? Staremo a vedere, potrebbe essere un finale di carriera con il botto per il futuro senatore boxer filippino.

notizie sul temaBoxe, Pacquiao Vs Matthysse : dove vedere il match in live streaming,15 luglio 2018Floyd Mayweather: nuovo prospetto UFC?Mayweather – McGregor: ecco come si è concluso il match di Las Vegas
  •   
  •  
  •  
  •