Boxe, genitori e moglie mandano k.o. Amir Khan

Pubblicato il da Masi Vittorio
amir-khan-boxing-las-vegas_3240664

Amir Khan, soprannominato “King Khan”, è stato campione unificato WBA ed IBF nei pesi superleggeri

IL CASO
Curiosa e quantomeno grottesca la vicenda che sta interessando il pugile Amir Khan. Come si apprende dalla Gazzetta dello Sport, l’atleta inglese, ma di origini pakistane, si è ritrovato a dover fare i conti con una vera e propria ‘faida familiare’. Ad essere coinvolti, da una parte la moglie Faryal, dall’altra i genitori dello stesso Amir. Il caso è emerso dopo che la compagna del pugile ha dichiarato di essere stata presa di mira, soprattutto psicologicamente, da parte dei consuoceri. Questo, perchè le verrebbe imputata la colpa di vestirsi troppo alla occidentale, dimenticandosi, quindi, quali siano le proprie origini: “Sembra che io non possa essere una brava musulmana se mostro qualche centimetro di pelle“. Come se non bastasse, sempre Faryal ha accusato suocera e cognata di aver alzato le mani contro di lei, rimuovendo addirittura la sua immagine da tutte quante le foto di famiglia. Insomma, una schermaglia in pieno stile. E pensare che il matrimonio fra lei e Amir, sposati già da tre anni, procederebbe anche bene visto che, al di là di questa spiacevole situazione, i due hanno avuto anche una figlia.

LA REPLICA DEI GENITORI DI AMIR
In tutto questo, i genitori di Amir, tirati in ballo dalla consorte, come hanno reagito? Una loro risposta non si è fatta attendere. Sempre tramite i giornali, hanno negato completamente le accuse della moglie del pugile, sottolineando, invece, di averla considerata sempre come una figlia. Però, il padre, pur rigettando tutte le accuse avanzate, non ha mancato di sottolineare come effettivamente Faryal si vesta con abiti poco appropriati:
 “Il modo di vestirsi di Faryal non è accettabile per la fede musulmana“.
A questo punto, Faryal si è fatta nuovamente sentire, pubblicando sui Snapchat una foto del fratello di Amir non solo ubriaco ma anche nudo, con il seguente commento: “Il mio modo di vestire è un problema? Come Harry nudo e ubriaco in una casa abitata da ragazze?”. Una volta, sarebbero volati piatti e pentole, ora, nell’era dei Social a ‘volare’ sono foto che mai si vorrebbero vedere pubblicate.

LE SCUSE DI  “KING KHAN”
A rimetterci, non solo per una situazione sicuramente stressante, ma anche per la propria immagine, è lo stesso Amir, oramai esasperato per i continui battibecchi, che spesso finiscono per diventare di dominio pubblico. Queste le scuse del pugile dopo le ultime foto postate sulla rete:
Mi scuso per la foto e il messaggio stupidi pubblicati da mia moglie. Io sono qui che mi impegno per aiutare i meno fortunati nelle cene di beneficenza e mia moglie e la mia famiglia tentano di distruggere il mio nome. Non è un reality show. I miei genitori sono i miei genitori e mia moglie è mia moglie. Qualunque disaccordo ci sia lo devono tenere privato. Arriveranno al punto in cui perderanno un figlio e un marito. È un comportamento infantile. Entrambi la devono finire. Ne ho avuto abbastanza“. Insomma, i panni sporchi vanno lavati in famiglia.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •