Bleed: Più forte del destino. La vera storia di Vinny Pazienza

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

Bleed

Oggi 8 marzo 2017 esce nelle sale cinematografiche di tutta Italia “Bleed: Più forte del destino“. Il film è diretto da Ben Younger, il quale torna alla regia dopo undici anni da “Prime”, e ha un cast di tutto rispetto guidato dal protagonista Miles Teller che recita assieme a grandi attori come Aaron Eckhar, Katey Sagal e Ciaràn Hinds. “Bleed: Più forte del destino” è stato prodotto da Martin Scorsese e scritto da Ben Younger, ha avuto una produzione rapidissima (le riprese sono durate solamente 24 giorni) e un budget di sei milioni di dollari.

Bleed: Più forte del destino, ecco chi è Vinny Pazienza

Bleed: Più forte del destino” è tratto da una storia vera. Il film racconta la storia del pugile Vinny Pazienza e del suo incredibile recupero dall’incidente che per poco non gli costò la vita. Vincenzo Edward Pazienza nasce a Cranston il 16 dicembre 1962. La sua carriera nella boxe inizia negli anni ’80 ed il 7 giugno 1987 diventa campione del mondo dei pesi leggeri IBF battendo Greg Haugen. I due si incontrano altre due volte, ottenendo una vittoria a testa. Nel 1991 Pazienza passa alla categoria superleggeri (nella prima scena del trailer si vede Vinny intento a pedalare su una cyclette avvolto nel celophane per poter perdere peso e raggiungere quota 65 kg) e vince il titolo WBA contro il campione Gilbert Dele. “Bleed: Più forte del destino” racconta i fatti avvenuti dopo questa vittoria. Vinny Pazienza subisce un terribile incidente in auto che lo lascia quasi paralizzato, costringendolo a vivere con un esoscheletro fissato sulle ossa del cranio. Vinny rifiuta l’idea di abbandonare il suo sport e nonostante il parere assolutamente contrario dei medici torna alla boxe. Il film diretto da Ben Younger racconta la storia del recupero del lottatore di origini italiane sotto la guida dell’ex pugile Kevin Rooney, interpretato da Aaron Eckhart. Tra mille sofferenze Vinny torna sul ring. Nel 1994 e nel 1995 Pazienza lotta due volte contro Roberto Durant e vince entrambi gli incontri. Al 2002 risale l’ultimo tentativo a un titolo mondiale ma la sfida al campione dei pesi superleggeri Eric Lucas lo vede uscire sconfitto. Vinny Pazienza appende i guantoni al chiodo dopo la vittoria contro Tocker Pudwill nel 2004. La sua carriera si chiude con un record di 50 vittorie e 10 sconfitte, un risultato incredibile per un uomo che ha rischiato di vivere paralizzato.

Bleed: le parole di Miles Teller e il trailer del film

Come detto in precedenza Miles Teller interpreta Vinny Pazienza. La star di Hollywood ha dichiarato quanto segue a proposito della sua preparazione per entrare nel personaggio: “In due settimane ho perso 10 kg e sono arrivato a 75 kg scendendo al 6% di grasso. Poi per otto mesi sono andato avanti con quattro ore di boxe e due ore di pesi al giorno senza contare le due volte di dizione al giorno. Andavo dal fisioterapista per aggiustare tutto quello che si rompeva. Non ho voluto incontrare Pazienza durante la preparazione perché avevo paura mi influenzasse troppo, l’ho conosciuto poco prima di iniziare le riprese”. Le parole sono state riportate sul sito di “Repubblica”. Guarda il trailer del film in uscita oggi nelle sale di tutta Italia:

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •