Boxe Joshua “abbatte” Klitschko e stuzzica Fury! Botta e risposta tra i due britannici

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Joshua dopo aver sconfitto Klitschko

E’ stato spettacolo puro a Wembley nel match tra Anthony Joshua e Wladimir Klitschko. 90 mila spettatori hanno assistito ad un entusiasmante incontro di boxe tra due campioni tanto diversi per stile e carattere ma che hanno saputo entrambi onorare nel migliore dei modi un match attorno al quale vi era una grandissima attesa. A portare a casa l’incontro è stato l’inglese Anthony Joshua che si è confermato re dei pesi massimi ( adesso il 28enne può fregiarsi dei titoli Wba, Ibf e Ibo) sconfiggendo per K.O. tecnico l’ucraino Wladimir Klitschko.
Il match di Wembley è stato spettacolare e dopo una fase iniziale di studio si è riscaldato a partire dalla quinta ripresa quando il padrone di casa ha iniziato a martellare sull’ucraino mandandolo per la prima volta al tappeto. La replica dell’esperto ucraino non si è fatta attendere ed in una sesta ripresa stupenda è stato Klitschko a menar le danze riuscendo a mandare al tappeto Joshua con un terrificante destro al volto. E’ stato proprio questo il punto di svolta del match. Klitschko infatti non è riuscito a chiudere la partita consentendo a Joshua di riprendere in mano l’incontro. Dopo un paio di round in equilibrio la svolta è arrivata nell’undicesimo round. Il britannico ha alzato i ritmi ed ha messo alle corde il rivale 41enne. Klitschko è stato contato due volte dall’arbitro non riuscendo a venire fuori dalla morsa di Joshua che non ha allentato la presa costringendo l’arbitro a decretare la fine dell’incontro per K.O. tecnico. A fine incontro Joshua ha elogiato il rivale ucraino stuzzicando il connazionale Tyson Fury, lasciando intendere di voler sfidare proprio l’ex campione del mondo

Ci tengo a sottolineare che bisogna sempre rispettare il proprio avversario, restare umili e voglio portare rispetto per Wladimir, che è stato un grande avversario Voglio rendergli omaggio, ho rispetto per chiunque salga sul ring. Tyson Fury, dove sei, baby? Tutti vogliono vederti, dunque palesati. So che lui parla molto. Io voglio solo combattere. Mi sono divertito molto questa sera e sono pronto a tutto“.
Tyson Fury, l’ex campione iridato destituito dei suoi titoli per ragioni extrasportive ( nel settembre del 2016 il pugile è stato sospeso per una vicenda di doping)  ma ad oggi ancora imbattuto sul ring in venticinque incontri disputati, non ha fatto attendere molto la propria replica a Joshua.  Tramite il proprio profilo Twitter Fury ha risposto a Joshua postando una foto del suo match contro Klitschko e scrivendo un piccante messaggio indirizzato proprio al connazionale

” Bravo Anthony, bel combattimento. Sei stato tra la vita e la morte contro Klitschko mentre io ho giocato con il ragazzo, balliamo!..”

Le  frecciate che i due britannici si sono lanciati lasciano presagire un possibile incontro tra i due con Fury che vorrà riprendersi la corona dopo un periodo difficile in seguito ai fatti che hanno portato alla sospensione della licenza da pugile nel 2016 e Joshua che invece punterà ad inanellare un’altra grande vittoria nella sua ascesa che lo ha portato in questo momento ad essere, probabilmente, il pugile più forte al mondo.

  •   
  •  
  •  
  •