Joshua vs Klitschko, il commento di Giovanni de Carolis

Pubblicato il autore: Tudor Leonte


Giovanni de Carolis, rinomato pugile italiano, commenta così l’epico incontro che ha visto protagonisti Anthony Joshua e Wladimir Klitschko. De Carolis (24-7-1) è diventato campione mondiale WBA dei pesi supermedi il 9 gennaio 2016 dopo aver sconfitto il tedesco Vincent Feigenbutz in casa dell’avversario,
difendendo il titolo per due volte. Perderà il titolo il 5 novembre in favore di Tyron Zeuge, alla fine di un incontro avvincente e molto equilibrato.

De Carolis, raggiunto da SuperNews, ha acconsentito a rilasciare le sue impressioni sull’importante match andato in scena a Wembley. Durante l’undicesima ripresa, infatti, il giovane inglese Joshua è riuscito a mettere KO il quarantunenne Klitschko e a difendere il titolo dei pesi massimi IBF, conquistando anche le cinture vacanti WBA e IBO.

Ecco le parole di Giovanni de Carolis:
“Joshua vs Klitshko è stato un match entusiasmante. Mi ha sorpreso la forza mentale di Joshua dopo il primo knock down. Il pugile inglese è riuscito ad uscire da una situazione difficile pur avendo di fronte un killer come Klitshko.
Pensavo inoltre che l’inglese, con tutto quel tono muscolare, nella seconda parte del match calasse. Invece all’undicesima ripresa ha avuto la meglio. Sono dispiaciuto per l’ucraino perché sono un suo grande estimatore. Nonostante la sconfitta ha fatto veramente un grande match.
Credo che una rivincita possa essere interessante perché, con tutti i capovolgimenti che ci sono stati, il risultato potrebbe essere diverso.
La boxe ci ha regalato veramente un grande spettacolo.”

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •