Boxe, Anthony Joshua – Joseph Parker: titolo dei massimi in palio il 31 marzo a Cardiff

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

potrebbe interessarti ancheBoxe, Whyte vince ai punti contro Parker e si candida per una nuova chance mondiale contro Joshua

“Let’s get ready to rumbleeee.” Il grande Micheal Buffer, telecronista e il più famoso ring announcer della storia della boxe starà già preparando le sue corde vocali  perché nella notte del 31 marzo 2018  a Cardiff si risentirà echeggiare proprio il suo marchio di fabbrica che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Infatti nelle ultime ore è stato ufficializzato che britannico Anthony Joshua “AJ”, medaglia d’oro delle olimpiadi di londra 2012 nella categoria di peso superiore ai 91 kg ,detentore dei titoli IBF ,WBA e IBO dei pesi massimi ,con un record di 20 vittorie e 0 sconfitte e una percentuale di KO del 100% da quando è diventato professionista, affronterà per la riunificazione dei titoli dei pesi massimi il neozelandese Joseph Parker detentore del titolo WBO della medesima categoria e che dalla sua può vantare un record anch’esso stellare di 24 vittorie, 0 sconfitte e 75% di KO. Sono stati  proprio i due pugili ad annunciare sui rispettivi social la sfida con la promessa di un incontro spettacolare e con la grossa possibilità di vedere nascere una nuova dinastia al trono dei pesi massimi ma sempre con il benestare di Deonthay Wilder (39-0)”the Bronze bomber” detentore del titolo WBC dei massimi(Il terzo campione del mondo in cui è divisa oggi la categoria)che prima di affrontare presumibilmente il vincitore della battaglia di Cardiff per una completa unificazione dei titoli mondiali di pesi massimi dovrà superare il potente cubano Luis Ortiz per un match valevole il titolo WBC e sempre nel Marzo 2018.

potrebbe interessarti ancheBoxe, Pacquiao-Matthysse: polemiche per il cambio di arbitro
Anthony Joshua, 28 anni, è  nel pieno periodo della sua maturazione fisica , “AJ” possiede un fisico erculeo andando a pesare in alcuni momenti della sua carriera anche 120 kg di puri muscoli e misurando 198 cm con un’apertura alare di 208 cm. La sua forza titanica combinata con una grande tecnica gli hanno permesso di superare tutti gli avversari che gli si sono parati contro e prendere lo scalpo di W. Klitschko che aveva dominato a sua volta la categoria dei pesi massimi per ben dieci anni. Il Britannico quindi possiede dalla sua forza e anche esperienza ma non è imbattibile. Joshua nell’ultimo incontro opposto a Carlos Takam,sul finire del 2017 aveva dimostrato qualche problematica concernente la resistenza negli ultimi rounds ,dovendo muovere una mole muscolare così gigantesca ,nonostante questi piccoli scricchiolii è riuscito a sbarazzarsi del potente francese per TKO nella decima ripresa e con la promessa a fine match che avrebbe sacrificato un po’ dei suoi muscoli per guadagnare maggiore agilità e “fiato”. Parker ,26 anni,conta anch’egli su una struttura corporea molto poderosa ,torreggiando a 193 cm ma meno “pesante” rispetto a Joshua ,che gli ha conferito il giusto equilibrio tra forza (i 18 kO parlano chiaro) e una buona agilità per un peso massimo di oltre 100 kg . Parker non può vantare la stessa esperienza di Joshua, pur avendo affrontato quattro incontri in più, non ha superato grandi nomi ma è  comunque stato in grado di ottenere i complimenti del grande Tyson Fury(Ex grande campione britannico) che lo pone come netto  favorito per la sfida. Parker come ultimo risultato ha superato proprio  Hughie Fury ,giovane promessa inglese e parente di Tyson sul finire del 2017 grazie ad una Majority Decision.Cardiff ospiterà una fantastica notte di boxe e di spettacolo tra due maestri del knock out .Entrambi i pugili portano in dote un record immacolato e la convinzione assoluta di essere l’uno migliore dell’altro. Joshua viene dato favorito dagli esperti per il livello della competizione che ha già affrontato e per la sua mole ma attenzione alle forti combinazioni di Parker e alla sua esplosività . Il 31 marzo sapremo chi dei due è “l’uomo migliore”in una notte dove la stella di Joshua potrebbe brillando più che mai assicurarsi un ulteriore passo in avanti nel cammino verso le leggende di questo sport o potremmo assistere alla definitiva consacrazione di Parker come dominatore assoluto della categoria dei massimi  sempre con con Wilder o chi per lui permettendo.

notizie sul temaBoxe, Pacquiao Vs Matthysse : dove vedere il match in live streaming,15 luglio 2018Tyson Fury is back! Il 9 Giugno il ritorno sul ringPhil Lo Greco VS Amir Khan, il match oggi 21 Aprile
  •   
  •  
  •  
  •